Google Website Translator Gadget

sabato 28 novembre 2009

Luke McLean

Nella giornata in cui, per la prima volta l'Italia batte le Isole Samoa nel rugby con una partita tecnicamente non bella ma dove si è dato il cuore, dedico un post al nostro bel Luke McLean, autore della meta odierna all'8° minuto del primo tempo. Ma in questo blog difficilmente ci si passa per parlare di capacità tecnico-sportive, quindi passo velocemente al succo, cioè: quanto è bello 'sto giovane 22enne. Ecco qualche immagine: Se non vi ho del tutto convinti (in video Luca rende meglio che in foto), provate a guardare questo filmatino che si trova su Youtube. Un Luke molto stylish che vi insegnerà 5 utili modi per indossare una sciarpa: Persuasi?
Dalle sciarpe, passiamo alle camicie. Sto impazzendo. Mi sapete dire come si chiama il modello di questa foto per la pubblicità di Nara Camicie?

giovedì 26 novembre 2009

Mamma li turchi!

Bei tipi i due attori di questo porno intitolato "Turkish Love". Mi intrigano sempre molto gli uomini possenti, muscolosi, con fisici importanti. Questo porno poi inizia sotto una doccia e questa è una situazione che nel mio immaginario crea sempre molti solletici. A voi la visione.

mercoledì 25 novembre 2009

Quel bravo ragazzo

Modello interessante quello che ho trovato oggi nelle mie navigazioni on-line. Si chiama Michael Edward, e questo è il suo blog, dove troverete materiale molto gradevole. Intanto io vi posto una piccola selezione d'immagini. Son sicuro vi colpirà, con quella faccia da bravo ragazzo innocente ma che ammicca a grandi piaceri. Cliccando sulle immagini accederete alle stesse ad alta risoluzione.

martedì 24 novembre 2009

Mi faccio una sega!

...mi lustravo il piffero,accarezzavo il lucertolone,omaggiavo la mia terza gamba!
Fantastica questa scena tratta dal film "American Beauty" che è ripassato qualche sera fa su Rete4. Da incorniciare il dialogo dal minuto 1,45 in poi.
Il tema delle seghe torna spesso nel film. Ad esempio, il film inizia così:
Mi chiamo Lester Burnham. Questo è il mio quartiere, questa è la mia strada, questa è la mia vita. Ho quarantadue anni, fra meno di un anno... sarò morto. Naturalmente io questo ancora non lo so. E in un certo senso sono già morto. Guardatemi, mi faccio una sega sotto la doccia. Questo sarà il culmine della mia giornata. Dopodiché è tutto uno sfacelo. Questa è mia moglie, Carolyn. Vedete come i guanti su quelle cesoie armonizzano con gli zoccoli da giardino? Non è un caso. Questo è il nostro vicino, Jim. E questo è il suo amante, Jim. Accidenti, mi esaurisco solo a guardarli. Non è stata sempre così, una volta era felice… una volta eravamo felici. Mia figlia Jane, figlia unica. Jany è un'adolescente abbastanza tipica: arrabbiata, insicura, confusa... magari potessi dirle che tutto questo passerà. Ma non le voglio mentire. Mia moglie e mia figlia mi vedono come un colossale perdente... e... hanno ragione! Ho perso davvero qualcosa. Non sono del tutto sicuro di cosa si tratta ma… so che non mi sono sempre sentito così "posato". Però volete saperlo?! Non è mai troppo tardi per tornare indietro.
Anche durante il film, ad un certo punto, il suo datore di lavoro gli chiede una relazione scritta sulla sua attività lavorativa. Questa è la risposta:
Il mio lavoro consiste fondamentalmente nel mascherare il mio disprezzo per quegli stronzi dei miei capi e, almeno una volta al giorno, nel ritirarmi nel bagno degli uomini per farmi una sega, mentre fantastico su una vita che non somigli per filo e per segno all'inferno. Ecco qui la scena. Spettacolare!
Se siete tra i 4 gatti che non han mai visto questo film, ve lo straconsiglio. Ci sono anche capitoletti per noi gay...
Dai, questo post lo dedichiamo a tutti noi segaioli, omo o etero, che passiamo ore on-line per un brivido di piatta, banale, monotona... "felicità"! Nessuno lo riconosce pubblicamente ma... ;-)

venerdì 20 novembre 2009

Malachi

Mi piace molto questo pornoattore, canadese di Toronto, nella scuderia di Randy Blue. Mi piace perchè è di una bellezza non perfetta, non dico comune ma potrebbe essere anche il bel vicino di casa, il ragazzo della panetteria, il PR della disco. Vi posto una sua galleria di immagini e un video dove lo troviamo all'opera con un altro bel pornoattore, Leo Giamani. Interessanti le bellissime "mutandine" dei due. video

lunedì 16 novembre 2009

Ruvido jeans

Ho un amico dai tempi dell'adolescenza che ogni tanto ritrovo in palestra. Bell'uomo, etero, sposato, 40 anni già compiuti con un fisico più che discreto, begli addominali, solo un po' troppo peloso per i miei gusti. E' un piacere ritrovarsi perchè è sempre l'occasione per raccontarci un sacco di cose, non tanto durante il fitness dove spesso io mi concentro nel lavoro da fare isolandomi con il mio iPod, quanto piuttosto negli spogliatoi e soprattutto sotto la doccia. Tra una chiacchiera e l'altra le nostre docce sono lunghissime e io non disdegno di allungar lo sguardo di sottecchi al suo bel cazzo, bel pisello, poco più grosso del mio, circonciso. Tra noi c'è abbastanza confidenza ma una cosa non ho mai osato chiedergli. Da quando lo conosco mai, dico mai, l'ho visto dopo la doccia a rimettersi le mutande. Si prende i suoi jeans e se li infila, così... e se ne esce, torna a casa, o si va al bar a ber qualcosa e lui, senza mutande. Non che si veda nulla di diverso, ma a me 'sta cosa lascia tra il divertito (pare come i pornodivi etero che, avete notato, mai una volta sotto i pantaloni indossano qualcosa)e l'eccitato. Si, l'immaginarmi il suo cazzo a cappella scoperta a contatto col ruvido jeans mi crea una certa eccitazione. E a voi? Capita mai di girar per la vostra città con il "sotto il vestito niente"?

domenica 15 novembre 2009

Alto tasso di ormonalità

Grande evento ieri a San Siro per Italia-New Zealand di rugby. 80.000 spettatori per una partita di rugby è un risultato importante per uno sport che sta diventando una moda ma che merita grande attenzione per l'onestà, temperamento, rigore che ha insito in se. Ma io mi fermo all'aspetto "gayo" in questo post e vi dico che se gli All-Black non son proprio da calendario dei Dieux Du Stade, gli ormoni alti li ho sempre comunque quando vedo questi "orsi" così massicci. Grandi atleti, grandi fisici. Come vorrei poter bazzicare quegli spogliatoi...

Chi lavora con i belli...

Ringrazio Lavega che nel commento al mio post precedente mi ha segnalato il sito di questo fotografo, John Gress: Vi consiglio di dare un'occhio al sito,www.johngress.com , soprattutto nella sezione "Portfolio -> fitness" nella quale per il piacere di tutti noi ho giusto selezionato qualche foto. Mi stavo chiedendo quali le sensazioni di chi lavora costantemente a contatto con i "belli": dev'essere un delirio. "Il tormento e l'estasi", come l'omonimo titolo di un libro ed un film.

giovedì 12 novembre 2009

Fotografia

Sono un pessimo fotografo, ma adoro la fotografia. Anche nelle mie navigazioni in rete cerco molto le immagini, le guardo, le scarico, e non solo di ciò che già potete immaginare. Amo molto i nudi e gli album fotografici di nudo: li sfoglierei per ore. Ma a casa non ne tengo. Ricordo che in una libreria a Barcellona trovai un libro di Tom Bianchi, "On the couch" e c'erano fantastiche foto di uomini che facevano sesso sul sofà. Tenendo d'occhio che i miei amici non mi vedessero, sfogliavo avidamente quelle fotografie, cercando di catturare con gli occhi della memoria più immagini possibili. Anche stasera ho trovato il sito di un fotografo che si diletta molto in nudi. Vi consiglio di fare una visita al suo sito http://larsstephan.com/home.html. Qui vi posto alcuni suoi autoritratti. Molto affascinante, no?

lunedì 9 novembre 2009

Wonderful trio

Dimentichiamo i problemi tecnici segnalati nel post precedente e consoliamoci con questa immagine. Fantastico trio di amici, di cui io prediligo il tipo al centro della foto. E sempre a proposito di trio ecco il link ad un video intrigante con posizioni decisamente impegnative e con due cazzi in culo contemporaneamente http://www.xvideos.com/video242987/great_threesome

Avviso tecnico

Mi sono accorto riguardando i miei post precedenti che molti video non funzionano più. Sono quelli collegati tramite "embed code" ai vari siti porno dedicati. Sto cercando di ripristinarli, per alcuni è possibile, per altri no. Chiedo scusa ma la "defaiance" non dipende da me.

venerdì 6 novembre 2009

Dolcezza estrema

Un video completamente diverso dal solito, oggi. Forse molto lontano da quello che si aspettano i lettori di questo blog (a proposito, grazie a tutti, siamo arrivati a quota 600 lettori!!!). Dicevo, niente porno, niente uomini a torso nudo, niente atmosfere piccanti... proprio niente di niente di tutto questo. Ma accendete l'audio e ascoltate questo giovane che oltre ad essere un cantante talentuosissimo è pure un gran bel ragazzo. La cosa che più mi incanta è la sua espressione: quegli occhi, quelle labbra, di una dolcezza che raramente mi capita di vedere. Si, mi rendo conto che, come dice la canzone "I fall in love too fast" ma se mi date retta e vi ascoltate attentamente questo brano potrete comprendermi. video
Che ne pensate? Se vi va, lasciate il vostro commento qui sotto. Lo apprezzerò.
E se volete seguire le performance musicali e non solo di questo ragazzo, il suo canale youtube è il seguente http://www.youtube.com/user/woodlandcreature22

mercoledì 4 novembre 2009

Sotto la doccia

Da 2 settimane in palestra è arrivato un ragazzo di 25-30 anni circa, molto carino, fisico normale, magrolino, poco muscoloso ma con un bel paio di pettorali... un tipo come quello postato qui sopra, non così bello certo, con meno fisico, ma garantisco, interessante! C'è però una cosa che non mi piace di lui: l'atteggiamento molto effemminato, che non rientra nelle corde delle mie preferenze. Postura impettita, sguardo e mento alto, boccuccia socchiusa e mai una parola con nessuno... caratteristiche che, a mio gusto, gli fan perdere l'80% del suo fascino. E così, dopo qualche occhiata discreta... il mio interesse nei suoi confronti è calato e non ho più fatto attenzione a lui.
Ieri sera mi sono attardato in palestra: scheda di esercizi nuovi, devo ricalibrare i tempi di allenamento. Così ho finito ad un orario non proprio consueto per me. Vado in doccia e lo spogliatoio e deserto. Spossato, mi concedo una doccia più lunga del solito e così ad un certo punto arriva questo ragazzo. Ho l'impressione che entrando nelle docce non sia a proprio agio per la presenza di un'altra persona e si va a posizionare in una doccia d'angolo. Mi giro e rigiro sotto lo spruzzino e dal voltargli le spalle ora mi sciacquo la schiena e mi posiziono frontale a lui e vedo...
Stupore!!! Credetemi, quel ragazzo si presenta con un cazzo fantastico, barzotto, un'asta lunga e grossa pur non in erezione, diritta e "tonica" e con un bel ciuffo di pelo. Essendomi girato verso di lui, lui si premura di voltarsi a sua volta per non dover reggere lo sguardo. Suppongo anche che, con un cazzo così, sappia di destare attenzioni anche dagli etero, incuriositi da una nerchia così vigorosa che risalta forse ancor di più se comparata all'addome magrolino. Chiudo la doccia e me ne vado. Prima di uscire, mi metto l'accappatoio con calma, recupero e sciaquo il flacone del bagnoschiuma e intanto ne approfitto per sbirciare ancora. Davvero un gran bel cazzo, giuro! Sono pieno di desiderio e nella mia testa non so cosa farei: come minimo quello che vi posto in questo video.
video

lunedì 2 novembre 2009

Week-end londinese

Finalmente ci voleva. Un bel week-end a Londra con gli amici, città che amo particolarmente, sempre vivace, attiva, non convenzionale. No! Non ho partecipato al Gay Pride. Se anche facessi coming-out non lo farei. Troppa ostentazione. Ho fatto semplicemente il turista per la 4a volta nella capitale britannica: vita notturna ok, il nostro giro nei pub dalle 5 del pomeriggio, una cena semplice al Pizza Hut e poi ancora locali. Divertente l'equivoco a Soho dove stiamo per entrare in un locale ma siamo fermati sulla porta da un gran bell'imbusto di colore, viso notevole e fisico più che imponente e ci dice "men only"... già, con noi ci sono anche due amiche... che, peperine, ribattono sentendosi ingiustamente accantonate... ma il tipo ripete "Men only! Gays only!" Non avevamo capito fosse un locale gay... Io che tra me e me pensavo a quanto avrei desiderato entrarci... locali che non frequento qui da noi ma che mi sentirei libero di visitare all'estero (anche se... i locali gay, le disco gay, i club gay... non mi convincono del tutto e spesso sono luoghi ghettizzanti e alienanti). Che ne so, ho l'idea che la lontananza dai miei luoghi, significhi libertà, possibilità di esporsi, soddisfare le proprie pulsioni senza troppe menate. Eppure so bene che quel che sei te lo porti dentro ovunque, paure comprese. A questo proposito, tempo fa, navigando in rete, ho trovato un luogo che è però un Paradiso Gay. Un Resort in Florida. Il sito è molto invitante (i prezzi molto meno!!!), e dal sito si può anche scaricare un video "promozionale" girato nei 4 giorni di permanenza del modello Levi Poulter, questo: Che ve ne pare? Comunque, altro che video promozionale, questo è un colpo basso bell'e proprio, un colpo al cuore. Ok... vi ho avvertito. Se lo volete vedere ricordatevi che poi ve lo sognerete per almeno qualche settimana. Auguri. video
Related Posts with Thumbnails