Google Website Translator Gadget

venerdì 18 settembre 2009

Amici intimi

Ai tempi delle scuole superiori avevo in classe un ragazzo che riscuoteva parecchio successo con le donne. Era molto supponente, pessimo carattere e anche opportunista. La cosa che mi colpiva di lui era il fisico molto "impostato", da uomo adulto. Aveva delle spalle e dei pettorali fantastici. Me lo rimiravo di nascosto negli spogliatoi della palestra all'ora di ginnastica. A quei tempi, i primi anni delle superiori, nessuno di noi faceva la doccia a scuola. Sarà stata la nostra giovane età, un po' di pudore giovanile, l'imbarazzo del confronto, fatto sta che in spogliatoio il massimo era potersi vedere in mutande. Fantasticavo su di lui e immaginavo che a cotanta bellezza e a cotanto bel fisico corrispondesse un cazzo notevole. "R." aveva anche la fama di gran scopatore, definizione sentita "live" da una nostra compagna di classe molto disinibita. Quando in 5a superiore, ormai grandicelli qualcuno si azzardava a docciarsi dopo l'ora di ginnastica finalmente ebbi l'occasione di vedere "R." per "intero". Chissà, sarà stata l'attesa, la fantasia galoppante per 5 anni, le mie aspettative erano più "grandi". Oddio... niente male, per carità... però... Non nascondo che in quegli anni avevo forte la fantasia di poter andare a casa sua con la scusa dello studio per poi iniziare a masturbarci insieme. Era una cosa che mi solleticava parecchio. Nella mia testa poi, non la vivevo come fantasia così "omosessuale", si trattava di farci una sega in compagnia, cosa che mi accadde qualche volta con un altro ragazzo. Ma la possibilità di poter condividere un'esperienza del genere con quello che per me era un adone era il massimo. Imbarazzato anche dalla sua supponenza immaginavo anche che, qualora non avesse accettato di contraccambiare, sarebbe stato per me lo stesso. Mi sarei prestato a soddisfarlo senza contropartita. Perchè questo racconto? Perchè è il ricordo che mi è scaturito guardando questo video. Un tizio si presta in toto con il suo amico intimo mentre quest'altro, si lascia fare tutto ma senza un minimo di reazione, addirittura annoiato. Quasi imbarazzante direi. Eppure, la naturalezza del video amatoriale mi intriga parecchio. Si parte con un gatto, un ragazzo che esce dal bagno, un po' di televisione e... nessuna reazione. Originale. Buona visione. video

1 commento:

  1. Veramente molto molto bello il video... la delicatezza con la quale l'uomo lo tocca è proprio eccitante ...

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails