Google Website Translator Gadget

domenica 10 maggio 2009

Personal trainer

Vado in palestra, 2-3 volte la settimana. Ci vado da anni ma il mio fisico proprio non ne vuole sapere di modellarsi. Sono tendenzialmente magro, massa muscolare pochissima, ho un po' di "ciccia" localizzata sul basso ventre e maniglie dell'amore ma non poi molta. Se solo avessi un po' più di massa muscolare, pettorali definiti e spalle più larghe neanche si noterebbe. Ma tant'è, nel mio dna proprio non è stato scritto così. Mi guardo attorno, vedo giovani 25enni così scolpiti, asciutti, una festa per gli occhi. Vedo anche 40enni, più vicini alla mia età e a parte qualche eccezione decisamente più in sovrappeso e flaccidi.
Vorrei essere maggiormente seguito dagli istruttori: qualcuno a cui poter dire "voglio lavorare per ottenere un pettorale così, un addominale in quel modo..." come se potessero scolpirmi a mio piacere come quei modelli patinati che tanto adoro. Ma tant'è... non è così facile, forse neanche per loro stessi. Guardo anche gli istruttori: uno è il tipico culturista, spalle grosse, vita piccolissima, bicipiti da "ti spiezzo in due", gambe tornite. "Troppo", penso. Il secondo, un tizio calvo e altissimo, gran bel torace ma gambette troppo secche. "Sproporzionato". Il terzo, che passa inosservato ai più, non alto, non grosso, non muscoloso, non scolpito ma di una normalità equilibrata. Asciutto, tonico, viso carino. Potrebbe essere il tranquillo vicino di casa. Se proprio mi devo ispirare ai miei tre allenatori sceglierei sicuramente quest'ultimo.
Poi arrivo on-line e alla voce personal trainer trovo l'uomo che vi posto qui: modello canadese, Ryan Lebar è anche personal trainer. Con un allenatore così sarei in palestra tutti i giorni e le motivazioni aumenterebbero.
Dovrei solo sperare di non ritrovarmici insieme sotto le docce perchè in quel caso non saprei rispondere di me.
Posto anche la sua biografia: interessante.
Hi everyone! My name is Ryan Lebar. I am from a small town called Nipigon, Ontario, Canada (about 1500 people). When my parents separated, I moved to Thunder Bay. It had more people.. not much, but more (it had 150,000). I lived there till I was 18 then moved to Ottawa for a year then I moved to Toronto. I had a hard upbringing. My dad disowned me and my mom and my brother. When I was young, I had to teach myself a lot. It's hard growing up without a dad. I had none to teach me how to drive or to play sports with.
My mom is the love of my life. I owe everything to her because she's always there for me. I did drugs when I was a teenager then started working out and got off everything. I had a new high -- it was working out and getting my life back. If I had never started working out, I would be dead or in jail right now, I bet. I thank the Lord for directing me to a path of better living. Now, I am closer than ever to my dream of making it big as a model and actor. I don't want people to just say, "wow, he's got a nice body". I want people to know me because of my talents and skills. I started modeling 4 years ago and love everything it’s done for me. Since then I have won a number of titles in several competitions such as the Hottest Guy in Canada, Mr. Hawaiian Tropic, Mr. Redd Hott International in Jamaica and placed second for the past two years in the Mr. CHIN Bikini competition in Canada. Currently, I am a personal trainer who really enjoys educating and motivating others to reach their goals.
As for professional modeling, I’ve taken part in several assignments, including Alfred Sung’s Spring Collection, Zebra Studios Calendars (Jocks, Dream Guys and Wrecking Crew), Redken, X-treme Razors, the Caffery Van Horne International Hair Show, the Marc Anthony Hair Show and appeared twice on the cover of fab magazine. My main goal in life is to become a famous and renowned actor. It is something that has always been my dream and I will pursue it to the best of my ability.

Nessun commento:

Posta un commento

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails