Google Website Translator Gadget

mercoledì 23 giugno 2010

Boy toy

Boy toy: il ragazzo giocattolo.
Che si intende? Vediamo...
L'ometto a pagamento? Stripper, escort o, termine desueto, gigolò?
Il giovane scopabile? Tipico articolo da auto-regalo desiderato da signore cinquantenni in difficoltà d'accettazione del loro passare degli anni?
Giocattolo da sexy shop, gonfiabile o rigido, versione maschile ma meno gettonata dell'inflatable dolly?
E che direste ad avere una relazione con un manichino?
Che tristezza, che ridere, che pensieri... profondi (!?!)
Provate a guardarvi questo film: divertente e commovente allo stesso tempo. E' una storia di solitudine, di bisogno d'amore, di difficoltà nel vivere le relazioni, di solidarietà, di guarigione. Un gran bel racconto, semplice ma non banale, facile ma non scontato, dalle dinamiche e situazioni quasi spiazzanti, con scene paradossali e divertentissime ma pronto a scatenare la lacrimuccia.
Passato al cinema quasi in sordina, lo trovate facilmente in dvd.
-A volte è così rassicurante essere abbracciati da qualcuno, non credi? È così bello!
-Non è bello per niente. Fa male.
-Come un taglio?
-Come un ustione. Come quando sei in mezzo alla neve, non senti più i piedi, rientri in casa e ti si scongelano.
(da: Lars e una ragazza tutta sua)

8 commenti:

  1. Se bastasseste un abbraccio per essere riscaldati, ci accontanteremo dell'abbraccio del primo venuto.. invece l'abbraccio giusto, quello che ti riscalda corpo e anima, cuore e mente, non è facile da trovare.. lo cerchi disperatamente e a volte senza successo, poi però, quando meno te lo aspetti arriva quello giusto che ti fa dimenticare tutto il vuoto che hai vissuto ed è così strano che quasi creid non sia possibile che un abbraccio possa darti questo calore ed hai quasi paura, per alla fine non riesci più a farne a meno..
    .. ps vedo che oggi sei in piena attività ^_- alla prossima

    RispondiElimina
  2. nulla di male a pagare, io non lo farei ma non si sa mai...

    un passo avanti nell'equivalenza uomo/donna.
    anche l'uomo/maschio è oggetto.

    RispondiElimina
  3. @ FrAnCeScO - Si, piena attività oggi. Tanti spunti, tanti pensieri che frullano tra cervello e ormoni. E allora li posto qui: pensieri e appunti in libertà, come da titolo ;-)

    @ Anonimo - l'importante è sapere ciò che si vuole. A volte un palliativo è utile, basta riconoscere i bisogni reali...

    RispondiElimina
  4. Mamma mia bellissimo sto film! :D Sarebbe davvero da vedere!!! :D :D :D .... per quanto riguarda i figoni delle foto... quello che sono sono... a me piacciono da morire :D :D ...(solo i figoni! non i manichini! :D)

    RispondiElimina
  5. I have a suggestion for a boy toy. Check out this song (http://www.youtube.com/watch?v=j4gPZPKJc0s). It's by a band called The Dresden Dolls, and the name of the song is "Coin Operated Boy." The video and the music is a little odd, but hopefully you will like it.

    There is a part where she sing "you can even take him in the bath," in the more explicit (and my favorite) version, she sings instead "you can even fuck him in the ass."

    RispondiElimina
  6. Hello.
    Is it possible you add my Site at your Site links.
    I´ll do the same.
    Finest Larin Men
    http://finestlatinme.blogspot.com/
    Thanks

    RispondiElimina
  7. Andare ad escort per pornografia ci può stare, per solitudine no...

    RispondiElimina
  8. @ I'M SO GUY - Davvero ti consiglio di vedere questo film. Merita e ti divertirà.

    @ Thanks 4 the suggestion. Sooo nice and funny!!!

    @ Popper - Cioè dici, per solitudine è una tristezza... ma spesso queste situazioni nascono proprio da questo motivo... C'è chi ci guadagna...

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails