Google Website Translator Gadget

sabato 6 ottobre 2012

Bravi a far pompini?


Qualche mese fa, dopo aver fatto l'amore L. mi dice sorpreso: "com'è che sei diventato così bravo nei pompini?".
Non avevo risposta. Il sesso orale è una mia passione ma ammetto che il piacere primario è riceverne. Su questo son molto fortunato. Sin dai primi incontri ho trovato nel mio partner un amante di questa pratica: non si stanca mai e indugia continuamente sulla mia asta. Il piacere più grande è quando, nella foga, sospende il pompino e si avventa su di me per baciarmi. La sua lingua incontra la mia e subito dopo ritorna laggiù, ad ingoiare con foga in un continuo cazzo-bocca-cazzo.

Ma parte del piacere mio è anche quello di fare un pompino: il piacere di sentire reagire il mio uomo ai miei tocchi ma anche il piacere sottile che mi da, quasi un possesso, sentire un cazzo gonfio nella mia bocca.
Non sono diventato bravo, come dice lui, ma qualche trucchetto per migliorare c'è.


Ci raccontavamo infatti qual era stato il nostro miglior pompino:
L. ricorda un tizio sposato che anni fa incontrava, con lui si limitava esclusivamente a quelli ma li ricorda come i migliori di sempre.
Io, strano a dirsi, devo ammettere che il miglior pompino l'ho ricevuto da un tizio che non mi attizzava per nulla e che non ho mai più voluto incontrare. Eppure mi ha fatto un pompino da urlo e questo mi conferma che la "capacità tecnica" influisce molto sulla prestazione anche quando non c'è feeling.

Non sono diventato bravo, dicevo, ma quella volta che L. mi ha detto quella frase avevo messo in atto tecniche nuove, che amplificavano il piacere per lui ma anche a me stesso che stavo praticando: non solo il ricevere in bocca il cazzo e lavorarlo con le labbra e l'umore umido della bocca, non solo il passare dalla cappella all'ingoiare a fondo tutta l'asta, ma usare in pieno tutta la bocca.
A cazzo ingoiato mi piace ora appoggiare tutta la lingua, di piatto su tutta l'asta: trasmette immediatamente al partner una sensazione diffusa di calore. Poi risalgo, sempre lasciando la lingua in continuo contatto, sino ad arrivare al frenulo, una delle parti più sensibili, che ama essere titillato dalla punta della lingua stessa. Un altro piacere è quello di succhiare, succhiare forte, così da far rientrare le guance. Il risucchio da piacere quando concentrato sul glande, come se richiamasse più afflusso di sangue alla punta che senti gonfiarsi di eccitazione.

Ancora, sempre concentrato sul glande, circoscriverlo sempre in fase di risucchio con le labbra morbide e molto bagnate e lavorare col resto della mano a masturbarlo. La bocca, a questo livello deve solo concentrarsi appunto sulla testa del pene.

Queste son le mie banali tecniche, ma ognuno ha le proprie.
A voi quanto piace l'oralità? E, suvvia non siate timidi, avete qualche strategia da condividere con tutti?

Si lo so: sempre più facile raccontare porcate impersonali che le proprie.
Allora se volete, molto più anonimamente, rispondete al sondaggio qui sotto:


I pompini
 
 
 
 
pollcode.com free polls 

54 commenti:

  1. Io, ricordo a tutti, sono un'artista del pompino....
    E. Dice che i migliori subiti, finora, sono sempre i miei. Anche lui è molto bravo. Ma concordo con tutti coloro che godono del cazzo in bocca. La sensazione del godimento del partner è splendida ed io ci metto ogni volta tutto me stesso a ferro godere...(anche quando ho fatto .... Il monello con le scappatelle....in tal caso c ' è pure il successivo racconto ad E. ...). ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora prof.Jack,sappi che io per una delle tue scappatelle cioè...lezioni ci sono ok?!;))

      Elimina
    2. Mi sa, prof, che mi devi lasciare il tuo contatto da passare a lost... ;)

      Elimina
  2. Io mi limito a leggerti su questo argomento, troppo timido per dire qualcosa in materia, ma anche limitato nelle esperienze ... Grazie per la "lezione"! Magari domani spero di mettere in pratica qualche suggerimento e se mi verrà posta la domanda: dove hai imparato? Farò il tuo nome!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. Ho comunque votato il tuo sondaggio!

      Elimina
    2. Uh, grazie, merito cotanta pubblicità? :)

      Elimina
  3. Beh, non so esattamente se io sia uno dei più piccoli a leggere il blog sempre con ansia ed attenzione ma questo argomento mi colpisce personalmente...
    personalmente mi piace molto farli e guardare la reazione di estasi e godimento di cui sono fonti le mie labbra e la mia bocca; ma riceverne, soprattutto quando fatto bene, è una sensazione unica e fantastica.
    cmq ho sempre pensato di essere discreto nel pompino ma a detta del mio ragazzo sono il migliore che abbia mai avuto... e se da un lato mi ingelosisca il fatto che abbia avuto più esperienze di me, dall'altro la mia autostima sale e non di poco, anche basandomi sul fatto che riesco a procurare estremo piacere al mio ragazzo più di chiunque altro.
    ma tornando a noi, non avendo avute esperienze, mi sono convinto che la mia sia una specie di predisposizione naturale, e, con molta sorpresa, mi sono reso conto che le tecniche descritte da te sono le stesse adottate da me!
    quindi tanto di cappello :D
    -Mat-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto Mat. Tra i tanti doni, è bello avere questo come predisposizione naturale :D

      Elimina
    2. anch'io adoro farli e riceverli, però vedere che uno gode e viene grazie alle mie abilità linguistiche alza non solo il mio pisello, ma anche la mia autostima.

      Elimina
    3. però ora devi fare un post specifico sulla dolce pratica dell'ingoio! lo aspetto, aspetto una tavola rotonda!

      Elimina
    4. Ma no! Non è una pratica che amo... Fallo tu nel tuo blog. Di estimatori ce ne saranno molti ;)

      Elimina
    5. davvero non ti piace? e perché? a me piace molto, anche perché mi sento più porco! e poi il sapore del latte maschile mi piace moltissimo!

      Elimina
    6. Non è una particolarità che mi intriga molto. Non so perchè. Non c'è sempre un motivo per tutto. E comunque c'è anche l'aspetto del safe-sex che mi pare importante preservare

      Elimina
  4. Io ho eletto il bocchino ad una delle mie ragioni di vita. E ringrazio tutti gli dei per essere nato frocio e pompinaro.
    Chiedo scusa per il linguaggio lubrico: la parola "dei" andava censurata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kike stavolta hai esagerato!quella parola no!:) ma fonda un partito io ci sono. però per correttezza ti dovrei provare!!!;D

      Elimina
    2. Io comunque lo dico sempre: sapere il francese è importante!! ahahah

      Elimina
    3. Cioè, che se uno proprio deve darsi una ragione di vita, il pompino è una delle migliori. Che semmai, provandoti, pure noi ringraziamo gli dei per averti fatto frocio e pompinaro, no? ;)

      Elimina
  5. Sono d'accordo su tutte le tecniche che descrivi: sono le stesse che adotto io e secondo me le più efficaci per far godere un uomo..... Però nessuno accenna al godimento (soprattutto di testa, psicologico)a sborrare o farsi sborrare in bocca (ovviamente se si è sicuri della salute dell'uomo con cui lo si fa......io lo faccio col mio fidanzato.....12 anni insieme...).
    Percepisco lo sperma come una sorta di "anima" del mio amato, è come scambiarsi qualcosa di intimo e profondo...
    insomma quando mi trovo la bocca inondata di sborra provo un senso di comunione, appartenenza e amore verso il mio uomo... Come se fossimo una cosa sola... Voi no?...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto anonimo.
      Per quanto riguarda lo sperma in bocca, non è una pratica che io apprezzo. Mi eccita a vedersi, a pensarla, (e il mio compagno ama tutto ciò) ma io personalmente non voglio metterla in pratica anche per questioni di salute, come hai giustamente ricordato tu. A meno di essere una coppia stabile e fedele (e lì tutto è concesso)
      UNA RIPASSATA QUI FA SEMPRE BENE

      Elimina
  6. A me piace farli e riceverli, l'unica cosa è che avendo una bocca piccola quando li faccio a volte ho qualche problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti per una bocca piccola ci vuole un pisello adeguato.
      Sennò come fare ad esempio in situazioni come queste?

      Elimina
  7. io so solo che quando sono li a farli e riceverli non capisco piu' una mazza ed è la cosa più bella....insieme al bacio!buona serata!!;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei intervenuto 4 volte in questo post: capiamo che la pratica ti appassiona tanto ;)

      Elimina
  8. Ma che domande...! Comunque ho votato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Cmq ne ho già parlato altrove in qualche commento ai tuoi post... Non vorrei ripetermi!

      Elimina
  9. Tu non lo sai, ma ho letto il tuo post al Mauri e lui ha ascoltato con interesse... Poi alla fine ha detto: "o questo lo hai scritto tu o hai imparato da lui.." ... Adesso spero che L. non legga e che non vengano dei dubbi pure a lui, però (In)co, lo puoi mettere nero su bianco che io e te NON ci conosciamo... Anzi, un pochino ci conosciamo, ma NON ci siamo mai incontrati di persona, vero????
    Dai, fammi 'sto favore, così metto tranquillo il Mauri... Ahahahah
    Baci... Anzi no, d'ora in poi poche confidenze... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, come no, e dove lo mettiamo tutto il book fotografico che io e te abbiamo fatto alla sagra della pompa di Brisighella?

      Elimina
    2. Ok... La prossima volta che dici: "tranquilla, giuro che non lo dico a nessuno..." Ricordami di mandarti a quel paese...
      Comunque, dirò al Mauri che non mi hai risposto... XD

      Elimina
  10. Lo ammetto, io non sono molto capace.
    Faccio sentire i denti e questo crea una sensazione ben poco piacevole in chi accetta di donarmi il suo uccello.
    A mia parziale scusa, devo dire che io purtroppo ho una vita sessuale gay molto saltuaria, essendo sposato con figli.
    Quindi non ho mai avuto il tempo, la calma e le volte necessarie per imparare questa attività amatoria che, non dimentichiamoci, è una vera e propria ARTE.
    Poi, come tutte le arti, c'è chi è più bravo e chi meno.
    Mi sono sempre domandato come facciano quegli dei in terra che succhiano usando solo la parte anteriore della bocca, come facciano a non far sentire i denti.
    Probabilmente conta anche la conformazione delle labbra.
    Seguo sempre questo blog, anche se commento poco.
    Un saluto al suo autore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, i denti nooo!
      Comunque sempre si può imparare: impara l'arte e non metterla da parte, però! :)

      Elimina
  11. Ho risposto ;)
    A me piace sia farlo che riceverlo. Adoro quando mi toccano la testa mentre eseguo, vedere il viso del ricevitore ed infine anche io faccio quella cosa delle guance che entrano.
    Non so se sono bravo! Ognuno ha il suo metodo, quindi il giudizio cambia in base ai gusti del partner.
    Buona serata e buona domenica ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Amleto, hai aggiunto un dettaglio importante: le mani sulla testa... Mica da poco, le adoro anch'io! :)

      Elimina
  12. mmmhh.. ma solo io seguo l'ispirazione del momento, senza starci a pensare troppo su?
    Il mio boy appreza, per cui dovrei quanto meno cavarmela! E pure lui non è niente male, anche in quest'arte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che non ci penso su: le tecniche si imparano e poi si usano con leggerezza, spontaneità e fantasia. L'ispirazione, appunto, che lascia sempre l'effetto sorpresa.

      Elimina
  13. Ma che razza di post scrivi?!
    Io sono quasi due mesi che non scopo e tu scrivi queste cose!!! Con la fame che ho!!! Guarda che se ti becco (In), ti violento!!!
    Scherzi a parte, non ho una grande esperienza nei pompini però, finora, nessuno si è mai lamentato. Mi piace sia farli, che riceverli. Ah, io scendo anche con la bocca sullo scroto e cerco di prendere in bocca delicatamente i testicoli, in modo da massaggiarli con le labbra. Credo che piaccia, nessuno ha mai protestato su questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, bravo. Altro dettaglio importante: la lingua sullo scroto, i testicoli in bocca (siate delicati) e aggiungerei la lingua che dallo scroto scende al perineo. Poi lì, addentrandoci, andiamo all'argomento di cui parla Teo qui sotto.

      Elimina
  14. Mi piace riceverli se chi lo fà è bravo ! Ora aspetto un post sul mio preferito Leccare il Culo..... sono un dio in questo ! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teo il dio del Rimming: lo faccio ma non immagini quanto mi piaccia riceverlo. Sei da provare, per vedere se sei addirittura meglio del dio che volentieri mi ritrovo tra le natiche ogni 2-3 settimane.

      Elimina
  15. Questa è una pratica su cui vorrei avere molta più esperienza. Col mio attuale compagno le volte che capita sono ormai moooolto rare e sono sempre state veloci, per sua volontà (è bravo nel farmeli ma vuole finire presto, diciamo così). Con altri con cui mi succede voglio prendermi tempo. Credo che assieme alla richiesta di Teo (il leccare il culo) sia una cosa che dia un piacere immenso. Poi, richiamare sangue sia sull'ano che sul pene aumenta ancora di più il piacere, quindi lavorarci bene, dà soddisfazioni. Io all'inizio sbagliavo perchè toccavo con i denti e sbagliavo. L'ultima volta un tizio m'ha detto che sembravo un'idrovora... non capisco se sia stato un complimento. In verità credo semplicemente di aver troppo aspirato prendendolo tutto in bocca e lavorandolo poco, lui era in piedi, io in ginocchio e la situazione era un po' scomoda, non mi sentivo tranquillo. Anche questo influisce sulla mia prestazione. Venerdì però giuro di mettermi d'impegno con entrambe le tecniche: sentire che sai far godere il tuo partner è una cosa che dà soddisfazione immensa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Denti, no!
      Risucchi da idrovora, no!
      Fretta, mai!

      Lavora su questi 3 punti e ti sarai già portato molto avanti :D

      Elimina
  16. Grazie davvero per il post In! Alla lezione n. 1 seguiranno altre? Aspetto il raccoglitore (e il tester) :)
    Grazie ancora!
    LC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il raccoglitore e il tester in prenotazione rivolgiti al tuo edicolante di fiducia. La raccolta "L'arte del pompino" esce a fascicoli come quelli della Hobby & Work, e con il primo numero, in allegato il burro di cacao per labbra morbide.
      :D

      Elimina
    2. Ecco un altro dettaglio fondamentale: il labello, mai più senza!
      LC

      Elimina
  17. Preferisco riceverli, ma non mi dispiace neanche farli. Non ho tecniche particolari per farli, semplicemente mi adeguo alle richieste del partner. Comunque se vuoi sono a disposizione per illustrarti la mia tecnica :D :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetta che focalizzo le mie richieste, ok?

      Elimina
  18. non so perchè ma riceverli mi imbarazza, tanti complimenti invece su chi ha ricevuto, bòn l'ho detto, ciao XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. curioso questo aspetto dell'imbarazzo. Beh, sei più un "dante" che "ricevente". E pare un dante bravo... XD

      Elimina
  19. Farli e ricerverli (anche se sopratutto farli)
    E adesso direi che ho giusto un paio di cosine nuove da provare (anzi, da far provare)
    :P
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se ne scopri qualcuna nuova tu, please, insegnala a noi, ok? :D

      Elimina
  20. Sono un grandissimo Fan del sesso Orale (soprattutto riceverli). se durante un rapporto non lo metto in bocca al mio uomo almeno una volta non lo posso considerare sesso...
    Nel riceverli ammetto di essere un feticista della lingua.. sentirla mentre struscia lungo l'asta tipo ghiacciolo che sta colando al sole e ovviamente essere leccato sulla punta mentre massaggi dolcemente con le labbra e dulcis in fundo un bel lavoretto ai gioielli sempre di lingua.
    nel farli adoro riceverlo Barzotto per poi sentirlo crescere in bocca e per la sua gioia attuare un bel Double attack con l'ausilio di un dito per farlo impazzire definitivamente.
    Pik

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pik per le tue descrizioni e benvenuto nel blog. Quella del double attack, bocca e dito, hai fatto bene a citarla: già la conosco ed è degna di citazione!

      Elimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails