Google Website Translator Gadget

mercoledì 10 aprile 2013

Distinguere, barattare, trovare

Oggi, già di prima mattina, la radio accesa, la prima canzone cascata nella mia giornata, ha trovato terreno fertile in un animo malinconico.

Così, così pensi di poter distinguere il paradiso dall'inferno?
O cieli blu dal dolore?
Puoi distinguere un campo verde da un freddo binario d'acciaio?
Un sorriso da un velo? 
Pensi di essere capace di distinguerli?

E ti hanno portato a barattare i tuoi eroi con dei fantasmi?
Ceneri roventi per degli alberi?
Aria bollente con una fresca brezza?
Una magra consolazione per il cambiamento?
E hai scambiato una parte da comparsa in guerra per un ruolo di comando in gabbia?

Come vorrei, 
come vorrei che tu fossi qui.
Siamo solo due anime perse 
che nuotano in una boccia per i pesci.
Anno dopo anno,
correndo sempre sul solito terreno,
cosa abbiamo trovato?
Le stesse vecchie paure.
Vorrei che tu fossi qui.


video

29 commenti:

  1. Forza lupone! Ti mando tanti baci <3

    RispondiElimina
  2. La forza di andare avanti spesso fa questi scherzetti dove la debolezza viene a galla.
    Continua così stai andando benone, anche se da solo. :)

    RispondiElimina
  3. D'accordo con tutti e due. Ti do pero un po di ragione di sorridere. Venerdi e' il mio compleanno: 62 ANNI. Nato a Catania compii 16 compleanni li' pero 46 qui' negli USA. Maronna bedda sugnu vecchiu. Anch'io sono solo al momento pero non mi dispiace a dire il vero!!!!!!!
    Tanti hugs
    Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hugs a te! Almeno uno per ogni anno che compi. Auguri!!!

      Elimina
    2. Grazie!!!!Ho cercato di darti un uplifting, letteramente tiramisu(non il dolce) perche c'e l'hai di bisogno carissimo amico

      Elimina
  4. L come Syd Barrett??
    Beh, al posto suo (viaggi allucinogeni a parte) ne sarei lusingato..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio, che cafonata che ho fatto!!
      cerchiamo di rimediare..
      dimenticavo (ed è grave!!):

      auguroni Tony, millanta di questi giorni!!!

      Elimina
    2. Syd Barrett in realtà non mi ha mai particolarmente "ispirato"...
      La loro musica invece sì!

      Elimina
    3. tzk tzk..
      nun ce provà a svicolà co me..
      Ella ha capito benissimo cosa io intendessi dire..

      Elimina
  5. Che dire ... ascoltando queste note ricordo quante volte ho corso, sulla riva del fiume, con l'ipod ascoltandola, soffocando nella corsa il pianto e l'amarezza del ... del ... non essere in grado di distinguere ... davvero l'inferno dal paradiso in ciò che vivo ...
    (In) ... che dirti ... continua così ... non credo proprio tu sia solo ... hai in compenso la forza di dirlo come io di soffocarlo in una corsa ...

    un bacio
    da wolemberg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciascuno trova il suo modo per sciogliere i nodi in gola.
      Forza :)

      Elimina
  6. non si può sempre soffocare, bisogna dare la possibilità anche agli stati d'animo tristi di emergere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. E che son più quelli tristi in questo periodo che sembro un lagnone depresso per chi mi frequenta...

      Elimina
  7. Vorrei trovare le parole giuste da dirti per farti star meglio, ma qualdo è capitato a me di sentirmi così qualsiasi cosa mi dicessero non è mai servita a molto... l'unica cosa però che possosso dirti è che questi momenti momenti poi passano...

    Un abbraccio forte...

    RispondiElimina
  8. Riascoltare i Pink Floyd regala sempre emozioni nuove. Quando compirò 18 anni saranno una delle colonne sonore della mia festa. Pudici baci minorenni Inn.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volevi dire "quando il primo lifting compirà 18 anni", nevvero?
      ghghghghghghghgh

      [acidone's mode: off]

      Elimina
    2. No, voleva dire "puBici baci"...

      Elimina
    3. Che malfidati!!! E poi non lo sapete che io adotto uno speciale sistema metrico molto più avanzato di quello decimale?

      Elimina
    4. kikè, nun semo noi a esse malfidati: mica è colpa nostra se la sala giochi tua è meglio nota come "zona pub(BL)ica"..

      cmq spieghece meglio sta storia del sistema metrico tuo, può esse interessante..

      Elimina
  9. Tutto passerà. Ne sono sicuro.
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  10. Come non condividere questo genere di sensazioni... non c'è nulla da fare se non lasciarsi attraversare da queste ondate di emozioni: puo' essere un ricordo, una riflessione estemporanea, come direbbe una mia cara amica "tocca stacce!"... (In)co ce tocca e bisogna farsi toccare nel modo meno devastante possibile, per se stessi e per chi con noi è cooprotagonista delle nostre scene di vita. Me ne capitano di ogni in questo periodo, per fortuna non in amore grazie a Dio, e come invece direbbe il mio G. "tocca prende er cazzo a spalla e annà avanti", nonostante un'assenza percepita e vissuta come magari nel tuo caso. Poi la tua vena un po' real-pessimimistica mi tocca perché la vedo vicina al mio carattere e quindi anche io sono di norma portato a lasciarmi prendere da un po' di malinconia. "Certo che... NI!", questa frase me fa capì che nun ce so santi! Tocca sbattece er grugno... poi pija sto benedetto cazzo a spalla and go on! Daje chicco!
    :P F

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "tocca prende er cazzo a spalla...".
      Un poeta il tuo ragazzo! :D

      Elimina
  11. Fatti sorprendere dalle emozioni, fatti anche cullare; affrontarle e il modo migliore per superle; non farti travolgere. Coraggio... *K*

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails