Google Website Translator Gadget

sabato 22 dicembre 2012

Adorabile erezione

Da circa tre settimane vedo in palestra un ragazzetto nuovo.
Giovane, avrà 20-22 anni, impacciato e timido.
Molto defilato, fa la sua scheda di esercizi ed è sempre intimorito a rivolger parola a chiunque.
Anche solo per chiedere se un attrezzo è libero, aspetta, ci gira intorno e poi se ne va, senza parlare, oppure lo fa, ma con un tono di voce molto basso, da chiedere scusa di esistere. Sul viso, per finire, sempre le gote rosse.

Il ragazzetto è caruccio, niente di memorabile, ma semplice e "pulito". Sbarbatello, con tutte le sue "cosine" a posto. Tanto per dire, ha un bel pisello, di buona lunghezza ma non esagerato, medio in spessore, standard, ma da giudicarsi come "interessante".
Ecco appunto: la cosa che mi ha fatto strano è vedere questo giovane, così intimidito, impaurito della sua ombra, spogliarsi e farsi la doccia con tutti noi. E' il tipo di cui avrei detto si sarebbe lavato a casa, oppure con una casta mutanda. Invece mi son sbagliato. Si è mostrato, senza particolari inibizioni. Bravo!

Ma ieri...
Porello, mi spiaceva per la sua vergogna. Il fatto è che quando sono uscito dalla doccia era entrata nello spogliatoio la mandria degli spinners. Una ciurma rumorosa a intasar spogliatoio e docce. Lui arriva subito dopo. Io esco dalla doccia e vado al mio armadietto. Mi asciugo, mi tolgo l'accappatoio e rimango nudo a spalmarmi un po' di crema idratante. Lui è lì nel suo angolino, di fianco a me, nudo, con l'asciugamano in mano e non si sposta perchè le docce sono piene imballate.

Mentre mi spalmo la crema mi casca l'occhio laggiù ed è tutto regolare: il suo pisello è a riposo. Mi accorgo che sta guardando me (oddio, il mio pisello, in realtà) facendo finta di nulla.
Poi, riapro l'armadietto e mi arriva un sms. Sempre nudo apro l'armadietto, prendo il cellulare, leggo, rispondo al messaggio e di sottecchi noto che il ragazzo allunga ancora lo sguardo. E vedo che da lui, qualcosa si muove. Allora si riprende, devia lo sguardo e lo porta oltre,  nel resto dello spogliatoio, ma anche lì ci sono uomini ignudi e ben più interessanti di me.

A questo punto.. oh oh... mi accorgo che gli parte l'erezione.
Il pisello si inturgidisce e poi inizia la sua salita alla cima.


Prontamente si mette il telo in vita per nascondere il suo imbarazzo e se all'inizio la cosa può funzionare, dopo un po' di secondi però l'erezione diventa prepotente e ingestibile e compare un bozzo ingrossato sotto il telo rigonfio. Evidente, evidentissimo.
Cambia colore, diventa violaceo, si gira di spalle, si china a terra fingendo di cercare qualcosa dal borsone. Poi si rialza e tutto quell'ambaradam è ancora lì a mostrarsi vitale.

L'ho visto così irrigidito e imbarazzato che mi spiaceva veramente per lui. Vederlo in difficoltà e pensando a quando nella mia giovinezza nelle prime docce comuni avevo gli stessi "problemi" mi ha creato una certa empatia.

Il poverino alla fine non s'è fatto la doccia. Dopo aver aspettato un po' ma vedendo che "le acque non si calmavano" ci ha rinunciato e si è rivestito. Mogio mogio.

Imparerai, suvvia, sta tranquillo. Imparerai! Non rinunciare

42 commenti:

  1. Che tenero!!!! Anche a me all'inizo succedeva xDD e pure io ho la sua età lo capisco benissimo!!!

    Ne approfitto per augurarti un buon natale here!

    UnNuovoLettore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo capisci ma non demordi vero? Mi raccomando, niente mutande in doccia, ok? :)

      Elimina
  2. Piccolo, che tenerezza :0 speriamo che nessun'altro l'abbia notato o se per caso l'hai visto non inizino le battutine..
    Clo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per caso l'hanno visto*

      Elimina
    2. Non so se gli altri l'hanno visto ma non ci son state battute. Quindi anche se se ne sono accorti sono stati tutti molto discreti. :)

      Elimina
  3. Ci sono passato anche io...(anche io in palestra... infatti alla fine andavo sempre a farmi la doccia a casa)

    RispondiElimina
  4. Che tenero....ci siamo passati un po tutti....ne approfitto per farti i complimenti per il tuo blog che ho scperto da poco ma che trovo sempre molto interessante . sei arguto...serio quando occorre e scanzonato ed intrigante allo stesso tempo. un saluto da un nuovo lettore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille: i tuoi complimenti mi gratificano non poco perchè hai colto quello che tento di fare nel blog: raccontare la mia vita e i miei pensieri che sono a volte seri, altre scanzonati, altre semplicemente porci.

      Una cortesia a te e a tutti i lettori anonimi. Continuate pure a commentare anonimamente ma sceglietevi un nickname così da essere "anonimamente distinti" tra i tanti. Grazie :)

      Elimina
  5. Carino, mi spiace. Però potevi approfittarne per dargli una parola di conforto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no Romeo. Son convinto che anche un "tranquillo, succede..." sarebbe stato più imbarazzante della mia noncuranza.

      Elimina
  6. Sono Tony, italo-americano di 61 anni. Anche adesso mi capita a volte di avere una erezione turgida e forte mentre mi lavo in publico. Uomini a volte molto molto piu giovani di me mi guardano come per dire non male. Sono d'accordo con Romeo, potevi dargli una parola di conforto O chissa' toccargli il pacco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Tony, non era il caso. E' un giovane, mica navigato nei meandri della vita

      Elimina
  7. come lo capisco XD oddio erezione proprio no, ma insomma, ci vedo, diciamo...però mi sembra strano si spogli così, io non avevo questa tranquillità, anzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo, le altre volte s'è sempre fatto la doccia. Non credo sia pudico rispetto al suo corpo. Lo credo lo sia di più rispetto alle sue emozioni
      :)

      Elimina
  8. Poverino... potevi dargli una mano però XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! Solidarietà lupastra!

      Elimina
    2. Ma siete proprio lupi mannari voi due... O meglio, porci mannari, ah ah...

      Elimina
    3. Ma non lo scrivevi anche tu qualche tempo fa che se vedi un amico in difficoltà bisogna "dargli una mano" :P

      Elimina
    4. Si certo! E lo riconfermo! Ma mica potevo mettermi a segarlo lì davanti a tutti gli spinners... ah ah

      Elimina
    5. Però almeno potevi "rispondere" alla sua erezione con un Ringo d'assalto :P

      Elimina
  9. Oddio, ed io che proprio in 'ste ferie cercherò una palestra vicina a casa... Mi cambierò/laverò a casa... Ma che schifo. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente no! Il bello della palestra è proprio la vita di spogliatoio! Doccia in palestra quindi e chi lo dice che poi ti ecciterai? Mica è detto. E poi se anche succede, beh... succede! E si gira la manopola dell'acqua fredda. Non mollare!

      Elimina
  10. però pure tu.. potevi almeno fargli da tutor invece di star lì solo a guardare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, è un tuo preciso dovere iniziare il ragazzo ai piacere della doccia di gruppo. Privarsene potrebbe causargli gravi traumi psicologici.
      E tu non puoi permettere che ciò accada.

      Elimina
    2. Ma ragazzi!!! Insomma!
      Che poi mica è detto sia gay (tra l'altro non mi bippa). Ma si sa, a 20 anni basta anche solo una situazione di visione di carne che l'erezione parte anche agli etero...

      Elimina
    3. rendete conto che sulla cosa sò d'accordo co kiketto, un evento che succederà solo alla prox profezia maya!
      il fatto che semo d'accordo noi due, è uno de quei segnali che te dovrebbero lievemente inquietare, o far intuire che cmq c'avemo ragione noi!
      senza se & senza ma!!

      e a sto punto, già che ce sei, vedi de fà ritarà er gaydar; chè la storiella dell'etero cutrioso o dell'alzabandiera in automatico è na bella favoletta, quasi come quella del milione dei posti de lavoro, del meno tasse pe tutti eccetera

      Elimina
    4. Io son testardo, lo sanno tutti, ci sono le prove. Ma di fronte a certe fenomenologie m'arrendo e dico: c'avete ragione voi.

      (Però, dai... a 20 anni s'alza per un niente...)

      Elimina
  11. E tu non ti sei eccitato? Insomma hai fatto eccitare uno... Mannaggia a te Ringo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchè eccitato. Mi divertivo a vedere che mi scrutava, poi quand'è successo il "patatrac" ero spiaciuto per il suo imbarazzo.
      Non credo tra l'altro si sia eccitato per me, secondo me era eccitato dalla situazione di nudità in generale...

      Elimina
  12. Ciao Incons! Leggo spesso il tuo blog che mi piace molto e scriverei altrettanto spesso un commento ai tuoi diversi post, ce ne sono di davvero interessanti e vicini anche al mio modo di vedere... Questa volta lo faccio davvero perchè mi rivedo un pò in questo ragazzino quando avevo la sua età (ora ne ho quasi il doppio!!) e mi ricordo che una delle prime volte in doccia in piscina ebbi anche io un'erezione appena iniziato a lavarmi e per non farmi vedere da altri e da un amico che era con me, mi defilai subito anche se sicuramente qualcosa si sarà visto :S Anche io timido ma non vergognoso nel dovermi spogliare davanti ad altri, proprio come penso sia questo ragazzo. Sicuramente non era una situazione di cui profittare come qualche amico 'maialino' ha suggerito qui, ma ti assicuro che se fossi intervenuto con una qualsiasi scusa a caso lo avresti distratto dai suoi pensieri e magari si sarebbe fatta 'sta doccia, poverino. E' giusto, è solo un ragazzetto e non sai nemmeno se è gay e perciò in quel senso va lasciato stare, però mi raccomando, visto che sei così sensibile da capire il suo imbarazzo aiutalo eh? Se ha difficoltà nel relazionarsi con altri trovare una faccia amica che gli sorride e lo saluta lo aiuterà... parola di chi era come lui... e che rimpiange la velocità delle erezioni che si aveva quando si hanno 20anni eheheh!! Buone feste!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto!
      Terrò a mente il tuo consiglio :)

      Elimina
  13. ma che tenero, per fotuna lo hai visto tu e non una checca isterica che magari su due piedi lo avrebbe sputtanato senza pudore. Stagli vicino.. non troppo!!! :-) *K*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che la checca isterica secondo me temeva il giudizio o l'intervento di quei simpaticoni omofobi degli spinners...

      Ok, gli starò vicino... ma non troppo!

      Elimina
  14. Non capisco tutti quelli che dicono "potevi dargli una parola di conforto".. sarebbe stato di un imbarazzante unico ! In questi casi bisogna fare finta di niente. E poi è vero, a 20 anni si alza per niente.. io vado girando spessissimo durante la giornata a cazzo duro senza alcun motivo, e quando capita che sono "pieno" e vado in palestra, mi si alza sia in sala attrezzi che negli spogliatoi, come unico freno il mio self-control. Solo una volta capitò che mi si alzò totalmente incontrollato, ma c'era un solo ragazzo nelle docce (che tra l'altro non mi piaceva per niente) e per fortuna non l'ho più visto, sarà stato uno sportivo occasionale per mia fortuna :)

    RispondiElimina
  15. Una parola finale prima dell'Anno Nuovo. L'erezione di un uomo e sia fisica que mentale. Basta vedere una bella minchia esposta e la propia va ai cieli. La mentale e' piu difficile da notare perche' un che si "controlla" puo magari non mettersi nella situazione di farlo salire. Il nostro blogmaster ovviamente ha scelto di non fare o dire niente al povero ragazzo.
    Recentemente c'era uno nel cesso dei maschi che voleva fare il fesso per non pagare le tasse(antico detto siciliano)gli guardava il pisello al prima che se lo usciva incluso me e quando il povero vittima si toccava il prepuzio o il testone costui faceva lo stronzo pero continuava a guardarlo e se quello protestava come per dire: Non mi guardare, non mi interessi...quello incominciava a dare parolacce nella sua lingua. Io per conto mio gli dissi che cazzo vuoi, toccati a piacere, e lasciami in pace. Non mi interessa quello che fai, ne io a te.
    Buon Capodanno 2013 a tutti. Happy New Year 2013 to all . Feliz Ano nuevo 2013 a todos
    Tonyitalian

    RispondiElimina
  16. una parola di conforto tipo "succede, tranquillo" no... ma potevi fare il finto interessato almeno per una volta (In)co.......
    con una frase del genere: " stai tranquillo, mi sto trattenendo pure io" o con un consiglio tipo " continua a fare quello che stavi facendo in modo normale che nessuno ti ha visto" e una parolina fuori e te lo eri fatto amico! non te lo dovevi mica portare a letto! un amicizia non sfocia subito in amore, anche in un età ancora così, "eccitata" ( a sua volta :D ).
    la prossima volta cerca di fargli due paroline che se anche lui scopre la tua identità si sentirà di più a suo agio....
    ti porto i miei auguri ( in ritardo :-/ ) di buon natale e buon anno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri, che ricambio.
      Ma no, son sempre convinto che l'averlo lasciato in pace fingendo di non essermene accorto sia stata la scelta migliore.
      :)

      Elimina
  17. Caro XxdanyxX: Non e che quello faceva finta, si mostrava disgustato che uno si menava, lui per se si nascondeva il cici' nel urinario e si menava, ti guardava di sottocchio, e quindi incominciava ad insultarti se tu lo guardavi. In verita' credo che era o malato di mente, o cercava qualche altro stronzo come lui che lo avrebbe preso a calci nel sedere e magari si sarebbe fatto arrestare. Una cosa comunissima nel nostro mall fuori di Washington DC negli USA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tony, ti sei confuso XxdanyxX non si stava riferendo alla tua avventura ma al ragazzo di cui parlo nel post

      Elimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails