Google Website Translator Gadget

sabato 18 dicembre 2010

Se magna

Si mangia, si mangia in questo periodo e si arriva a Natale già satolli, con il risultato di odiare la magnificenza del pranzo del 25.
Cene aziendali, con gli amici di infanzia, con gli amici dell'età adulta, con i cugini che si vedono raramente, si mangia, si mangia, si mangia... troppo.
E ci sono i pro e i contro in questo delirio culinario: pro sono il piacere di ritrovarsi con le persone in un contesto più tranquillo e godereccio, pro è il piacere della buona cucina, pro è il passare un po' di tempo con le persone anzichè stare rinchiusi in casa davanti al pc o alla tv.
Di contro ci sono le troppe calorie ingerite, semmai la sfortuna di capitare nella tavolata a fianco della persona che ti è meno simpatica, di contro ci sono anche alcune cene a cui partecipi ma che affronti più con il senso del dovere che la voglia di parteciparci. Sai però che le public-relations sono importanti e soprattutto che isolarti e fare l'orso, a lungo andare non premia.

Poi ci sono delle condizioni che non metti in conto.
La cena di ieri sera ad esempio, nella trattoria a cui da vent'anni passi a fianco ma dove non ero mai entrato. E invece la sorpresa ti coglie non appena arrivi. Si perchè al bancone del bar, sta preparando gli aperitivi un cameriere che dire "manzo" è dire poco.

Bello, bello, bello. Palestrato, virile e curato. Volto maschio ma raffinato, labbra carnose, occhi verdi. Indosso una maglietta bianca molto aderente e riempita da una massa muscolare da toro da monta che cavalcherei come in un rodeo. E so che se solo lo potessi cavalcare me lo terrei ben stretto, non riuscirebbe a disarcionarmi. Ma quando mai io potrò avere un bonazzo così?
Il tipo non solo attira gli sguardi miei e delle donne presenti a cena, ma sento anche commenti di amici etero che si chiedono "chi è 'sto tizio... mai visto qui", "mannaggia che fisico... quello vive di pane e palestra", poi la classica frase da invidia stile "troppo bello per essere etero" e io che penso "almeno fosse gay!" anche se il mio gaydar non esclude a priori una qualche possibilità perchè un mezzo bip del mio detector ha risuonato.

Comunque, cena ottima e sicuramente frequenterò più spesso quella trattoria.
Altre condizioni sono invece un po' meno gradite:
troppe cene mandano a monte altri bisogni di riempirsi la bocca... si, ma la bocca sola, non lo stomaco.

Quindi, gli sms di stamane, che esprimono la voglia di incontrarsi fanno a cazzotti con questi impegni già presi. E vien da dirsi, uffa! Ma tant'è... troppo complicato rimandare, far collimare queste voglie con altre esigenze... si deve postporre per forza di cose.

Mi riempio almeno la fantasia con questo video di bocca ben piena: due manzi, anche troppo manzi, che come me hanno appetito. Magnate pure voi.








video

7 commenti:

  1. Mi dovrò accontentare di cene (a dire il vero pranzi) vere e propri perchè di doppi sensi sessuali in questo periodo ne vedo ben pochi..

    RispondiElimina
  2. In effetti in questo periodo il troppo mangiare e bere ti lascia una bocca secca che andrebbe inumidita con altre cose come fanno nel video Zeb Atlas e Matthew Rush.

    RispondiElimina
  3. Ahahahahah il cameriere manzo ci mancava eh :D

    RispondiElimina
  4. Attenzione se mangi troppo dopo devi smaltire...e che cosa c'è di meglio che consumare le calorie in eccesso con attività come quelle proposte dal video ? Buone feste, ottime mangiate e sano sesso !

    RispondiElimina
  5. @ Russel - come ti capisco, ho fatto una vita da fame... mal che vada, pranza ma in ristoranti con camerieri manzi.

    @ loran - già, la bocca secca è brutta cosa, servono sempre i rimedi che ci siamo indicati

    @ awkward - ci mancava? mi manca! mi manca già!!!

    @ lorenzo - caspita, che bell'augurio! Lo giro anche a te. Grazie!

    RispondiElimina
  6. @ Joao Baptista - I couldn't agree more :P

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails