Google Website Translator Gadget

mercoledì 21 settembre 2011

Anche senza (da leggere bene)

Anche senza che si vedano i cazzi si può fare un bel blog.
L'importante sono i contenuti.
E poi diciamocelo, senza il dettaglio genitale si può essere arrapanti comunque.
Che vi dice, ad esempio una foto così?
Forse l'eccitazione sta in questo momento di sospensione, l'attesa che questo telo venga aperto.

Anche senza cazzi le bellezze possono essere sopraffine. La definizione del fisico, i muscoli guizzanti, alimentano comunque tutte le fantasie possibili. Non ditemi che vi lascia freddi un David così?
Eppure, anche Michelangelo, nel suo David non ha usato foglie di fico e il pene del David l'ha mostrato

22/09 ore 13.15 - Qui c'era il primo piano del pene del David di Michelangelo.
Assurdo! Censurano pure quello! Ma c'è qualcuno che fa 'ste cose o si basano su un algoritmo???
22/09 ore 19.30 - Improvvisamente è ritornato...

Anche senza cazzi la musica può essere estremamente piacevole e allietarci sempre in maniera sopraffina. Addirittura è forse la mancanza del dettaglio che intriga di più.

Non mostrare i cazzi è importante, ce l'hanno insegnato di tenere addosso le mutande!
Si può quindi non discutere.
Ma si può anche farlo.
Forse senza cazzi, anzi lo spero, questo blog funzionerebbe lo stesso. Ogni tanto qualche pensiero comunque leggibile e fruibile o forse addirittura interessante può capitare.
Eppure il fastidio c'è.

Perchè si, continua la "censura" di blogger. Senza capirne il metodo, senza capir le dinamiche, le foto "osè" vengono a random oscurate. Quelle caricate direttamente ma anche quelle linkate.
E così si dovrebbe postare solo senza cazzi come ho fatto in questo post.

Uhm...sento che quest'armadio deve sloggiare per continuare ad essere l'armadio che è.
Senza cazzi, senza immagini di culi, di pompini, di scopate, di rimming, senza il porno, il blog può esistere comunque. Eppure io voglio ANCHE quello.
Mi appartiene, fa parte di tutta quella collezione di miei appunti sparsi che trascrivo qui. E' il mio momento di svago. Di pulsioni esternate dal mio armadio verso il mondo aperto, anche se virtuale.
Si può essere belli anche senza cazzi in mostra eppure, se continua questa solfa, questa gabbia mi va stretta.

23 commenti:

  1. E' il classico dilemma del "vedo - non vedo": sicuramente l'immaginazione gioca un ruolo importante e ognuno, non vedendo, ha la possibilità di crearsi il proprio castello... Accidenti, ma dove trovo quelle meraviglie di maschietti che mostri nel post??? Ahhhh che bello sognare un pochetto...

    RispondiElimina
  2. bellissime le foto e arrapanti comunque. però deve essere una scelta non un obbligo mostrare o no tutte quelle cosine che ci piacciono tanto.sono con te!!
    lost

    RispondiElimina
  3. Dicci dove andrai se dovessero continuare a censurare ;)

    RispondiElimina
  4. COME MI RICONOSCO!!! Finalmente qcuno che la pensa come me! :)

    E' triste che una compagnia cresciuta dal nulla e che deve il successo alla libera rete voglia censurare, è triste e lo sta facendo anche Facebook.

    Io, invece, ho deciso di rimanerci in Blogger, ho deciso che quando la censura colpirà smetterò di essere un blogger.

    RispondiElimina
  5. Ciao,

    dai un'occhiata a www.tumblr.com, censure non ve ne sono!

    Ted

    RispondiElimina
  6. La censura parte sempre da presupposti irrazionali un esempio sono quei disegni giapponesi dove si vede tutto ma è censurato con una strisciolina nera quel punto tra il glande e l'asta del pene.
    Comunque Blogger da anni censura e rimuove sempre nessuna spiegazione blog con contenuti di nudo e sesso esplicito specie a carattere gay tanto che c'è addirittura un blog che pubblica le liste dei blog oscurati.
    Forse tutto parte da quelli che considerano il sesso e il nudo una cosa a parte dal resto della vita di ognuno, sono quelli che fanno una distinzione fra erotismo e pornografia in termini molto netti e ne attribuiscono differenti gradi di valore, poi non è da escludere un certo gusto sadico e di esercitare un potere assoluto.

    RispondiElimina
  7. Coem ho già detto mi dispiace moltissimo. E' bello un blog anche senza cazzi ok, ma censura non deve esserci specie dopo l'avvertimento che si apre prima del blog.

    RispondiElimina
  8. Pensa che Michelangelo proprio con il David ha voluto inserire anche i peli pubici (che solitamente nella scultura classica e rinascimentale non venivano rappresentati) proprio per eroticizzare/virilizzare la statua, sapendo poi che anche il Miche era un appassionato del genere maschile.
    E con questo chiudiamo l'angolo delle curiosità di oggi, Vi diamo appuntamento alla prossima, buona serata e .... restate con noi. :)

    RispondiElimina
  9. @ timan60 - qui però, manco ce lascian più sognare...

    @ lost - pare che si sia deciso che certe immagini non vadan più bene. Di punto in bianco... Poi su certi blog invece si riesce a continuare a postare in modo imperterrito. Bah!

    @ Granbig - si si... appena trasloco vi faccio sapere il nuovo indirizzo!

    @ I'M SO GUY - grazie! Spero che il tuo sexy-cool-guys non venga intaccato. Ho visto che mi cancellano anche le immagini solo linkate, come fai sempre tu.

    @ Miky - erm... ti sta già colpendo... Ogni tanto spariscono immagini anche da te... :(

    @ Tedalien - grazie. In effetti sto seriamente considerando tumblr, però non ha tutte le belle opzioni che trovavo qui su blogger. Ma mi toccherà trasferirmi comunque.

    @ loran - ad esempio, ti rendi conto che hanno censurato il pisello del David di Michelangelo? Censurano l'arte e il marmo... oh my gosh!

    @ Rano - appunto. Credo fermamente nella protezione dei minori. Ho messo in testa al blog un cartello, un warning, e ho attivato, come di rigore la protezione all'ingresso del blog. Contenuti per adulti. Dopo queste premesse... voglio dire... che senso ha?

    @ Alberto - toh, questa proprio non la sapevo. Ma Alberto, che cognome fai? Angela? Sei meglio di Superquark e Ulisse :)

    RispondiElimina
  10. Ma questo è proprio il colmo del colmi proprio da barzelletta bisognerebbe farla sapere ai giornali o diffondere la notizia su tutti i social network.

    RispondiElimina
  11. Potrei dirtelo... ma poi dovrei uccederti!
    :-D

    RispondiElimina
  12. Ma allora questo cambio di piattaforma? La migrazione dei Blogger XD tutti insieme a correre nelle praterie verso nuovi orizzonti XD

    Io per ora rimango in blogger sarà che è un pò che non metto roba (a livello di immagini) quindi il fenomeno della censura da me non c'è stato... speriamo bene anche perchè sono disposto a un cambio radicale se la cosa dovesse continuare. :)

    RispondiElimina
  13. Ma, se quelli di Google intendono cambiare politica riguardo le foto di nudo almeno dico, avvisino. Mandino una mail e dicano "da oggi in poi abbiamo deciso che sui blog della nostra piattaforma non ci saranno più immagini di nudo"
    Non ci vuole molto

    LDJ-88

    RispondiElimina
  14. In questo blog si possono trovare alcune informazioni e soluzioni a questo e ad altri problemi tipo come togliere il nuovo modo di visualizzare quando le si vuole aprire.

    http://googlebloggerclosesgayblogs.blogspot.com/

    RispondiElimina
  15. eppure l'avviso di contenuto per adulti ce l'hai. la migliore alternativa è wordpress

    RispondiElimina
  16. Pure quelle linkate??? è uno skifo però!!! ... si passa in massa ad un'altra piattaforma???

    RispondiElimina
  17. @ loran - grazie per le dritte!

    @ Alberto - diciamo, no, grazie, facciamo un'altra volta neh! :D

    @ Rafaele - tutti verso nuovi lidi? Vedremo...

    @ LDJ-88 - bah!

    @ Lavega - wordpress? Io stavo valutando tumblr...

    @ I'M SO GUY - ma, non so se in massa o altro. Io sto comunque valutando il trasferimento anche se devo dire che blogger è quello che ha più funzioni e mi girano le balle a dover perdere il mio blogghettino, fatto così a cui ero affezionato...

    @ Still - se ho ragione non lo so, ma se mi capisci è come se mi abbracci! :)

    RispondiElimina
  18. Scusami, ma non ho capito granchè di quanto hai scritto ... forse perchè ultimamente non ti ho seguito molto. Che cosa sta succedendo, che qualcuno ti censura le immagini più hard? E perchè prima non lo faceva?

    RispondiElimina
  19. @ Parigino - da qualche settimana, in tutti i siti di blogger alcune immagini vengono "trasformate" in cartelli di "divieto" (se clicchi sulle parole evidenziate in viola "continua la censura di blogger" che trovi in questo post, vedrai degli esempi. Non si spiega il perchè, se sia cambiata la politica dei blog o se ci sono altre ragioni.

    RispondiElimina
  20. 23/09 ore 21.01 il pisello ora è sparito!ta ta ta ta il mistero del pisello duro... cioe' di marmo:)
    lost

    RispondiElimina
  21. @ lost - pare che a blogger, i cazzi stian sul cazzo...

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails