Google Website Translator Gadget

sabato 10 settembre 2011

Pane e pene

Parlando con L. della distanza  e dell'attesa che ci separa ci è uscita questa massima:
"UFF... CHI HA IL PANE NON HA I DENTI...
E CHI HA IL PENE NON HA IL CULO"

16 commenti:

  1. GNAM!!!!è vero... ho trovato una piccola soluzione che ho sperimentato solo una volta...una carota di medie dimensioni, ma lunga.. sdraiati..mettila dentro, anche fino alla zona appena dentro l'ano,fino a che non senti piacere mentre ti muovi un pò...con una mano tienila, cn l'altra segati...chiudi gli occhi e altro che pleasure...se godi puoi spingerla dentro ancora un pò..non si spezza e non fa assolutamente male..anzi, il fatto che è conica ti aiuta! ;D

    RispondiElimina
  2. Mai massima fu più appropriata ^__^

    RispondiElimina
  3. queste due foto son FANTASTICHE entrambe

    RispondiElimina
  4. Che biricchini che siete voi due...
    Ma sono alquanto delusa fra tutte queste "pene" di non aver potuto ammirare molto, fotograficamente parlando, della vostra meravigliosa vacanza..................sarebbe un aiuto, psico/socio/terapeutico, anche per voi, vi aiuterebbe a ricordare e a noi servirebbe per curiosare!!!

    kiss
    for you

    RispondiElimina
  5. @ Chico - il bello delle carote è che puoi scegliere la misura che più ti aggrada :D
    Ma le carote non abbracciano, e io ho bisogno di far l'attivo :P°°° - Fameeeee!!!

    @ FrAnCeScO - saggezza popolare? ;)

    @ Anxiety - e invitanti :P°°°

    @ Nanà - ma come??? Ci abbiam fatto due post!!! Non dirmi che te li sei persi. Corri subito a recuperare:

    http://hereinthecloset.blogspot.com/2011/08/cartoline-da-una-vacanza.html

    http://hereinthecloset.blogspot.com/2011/08/spudorati-spasso.html

    RispondiElimina
  6. altro che poesia sfiorata....qui e un vero scontro frontale....XD pero' è una verita'!!concordo fantastiche e invitanti foto;)
    lost

    RispondiElimina
  7. L'estate sta finendo....e qui ci vuole una ricarica di ormoni....in tutti i sensi...voglia di NUOVO....

    RispondiElimina
  8. uhm sempre più "metaforico" :p

    RispondiElimina
  9. Io ho sia il pene sia il culo, ma non poooooooosso fare tutto da solo... eh... :P

    RispondiElimina
  10. Io sto nella stessa situazione di Miky mi manca un pene o un culo che non siano i miei.

    PS. ho provato l'Aneros e devo dire che è molto divertente ma anche lui come la carota non abbraccia ne bacia.

    RispondiElimina
  11. @ Lavega - eh già, mica si scherza :D

    @ lost - scontro-incontro mancato e rimandato alla prossima settimana. Quant'attesa!!!

    @ Anonimo 10.01 - è un invito a farmi cambiar partner?

    @ Still - si, però finchè riesci a seguirmi... :D

    @ Miky - appunto! Ecco vedi che mi capisci!

    @ loran - carota e Aneros, palliativi divertenti. Si sa, son solo palliativi :( ma comunque, almeno divertenti :P

    RispondiElimina
  12. Ispirati a Siddharta: so pensare, so aspettare, so digiunare.
    Alla fine dell'attesa dacci dentro, non solo metaforicamente :)
    LC

    RispondiElimina
  13. @ LC - Grazie per l'indicazione colta. Imparerò a pensare e ad aspettare. A digiunare ci ho fatto una vita. Per il darci dentro... che dire? Basta un "oh yeah!"?

    RispondiElimina
  14. Non darmi del colto che mi offendo, comunque il libro lo consiglio.
    Il pensare non ti manca affatto è l'aspettare che è una seccatura...

    P.S. Sei ancora "trapano"?
    LC

    RispondiElimina
  15. @ LC - conosco il romanzo di Hesse, e lo consiglio anch'io ai nostri lettori.
    Se sono ancora trapano?... Si, ma un po' più calmo. L'apice è stato venerdì...

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails