Google Website Translator Gadget

giovedì 7 febbraio 2013

Bella domanda

Ciao,
come va? Sinceramente.....
Ti volevo chiedere una cosa
Io non è che voglio mantenere segreto quello che combino, però vorrei sapere se ti racconto come ad un Amico quello che mi succede se ti può servire (ma forse non lo sai nemmeno tu) a stare meglio e a cercare con più serenità qualcosa anche tu.
O si peggiora solo il tuo umore?
Scusa ma ci penso
L.

Ciao,
bella domanda.
Non lo so.
Da una parte vorrei sapere, sapere che stai bene e che hai altre possibilità.
C'è anche la curiosità di come ti va nel sesso.
C'è anche la voglia di sapere davvero della tua vita, sennò cosa ci sentiamo a fare?
Dall'altra, onestamente, non so.
Sapere che ci sono già altri che riempiono il tuo cuore o svuotano le tue palle mi da fastidio.
E' lo stesso dubbio che ho io nei tuoi confronti. Tu vorresti sapere cosa combino io?
(In)co

Si penso che lo vorrei sapere
L.

Perchè?
Sapere per quale motivo?
Me lo chiedo anch'io se ti fa male.
Me lo chiedo se, di fronte alle occasioni che mi capitano, se scriverle nel blog ti ferisce...
Non è facile, non c'è una risposta.
Forse nei giorni in cui il morale è alto sappiamo anche gioire delle scopate dell'altro, ma quando c'è il morale giù forse ci ferisce...
(In)co

Non so. Non è facile però forse è meglio che farsi i film.....
L.

Allora facciamo che ce lo diciamo, ma ci diciamo anche quando ci fa male.
(In)co

25 commenti:

  1. Risposta intelligente!
    La sincerità premia sempre :)

    RispondiElimina
  2. Forse bisogna essere masochisti per voler sapere..ma anche forti, e penso che sarebbe lo stesso per me! E' strano "sentirvi" parlare in questo modo..spero passi e arrivi un momento in cui sarai nuovamente troppo felice per pensare a quando lo eri! Un bacio..con lingua;)!

    Merc

    RispondiElimina
  3. effettivamente anche io come amleto e merc penso che ci voglia tanta forza e maturità per continuare a sentirsi in una nuova forma o natura. forse voi lo siete!
    personalmente quando mi sono lasciato col mio ex, anzi quando mi ha lasciato, dopo 4 anni, lui da subito si è mostrato interessato a mantenere una forma di contatto e comunicazione, un pò anche perchè si sentiva in colpa secondo me. io in un primo momento ho tergiversato per tre ragioni: perchè come amico non mi interessava averlo, sia perchè mi faceva male sentirlo e come dici tu sapere cose di lui, ma soprattutto per una forma di vendetta, ovvero: aveva deciso lui di lasciarmi, benissimo io decido che non ci sentiamo più.
    ci siamo incontrati solo una volta a ballare, ma il tempo di un saluto formale e fintissimo da parte mia...ognuno per la sua strada....
    ogni tanto spulcio il su fb, spio la sua vita...(non siamo amici) e anche se ho una nuova storia ora, un pò mi fa male pensare che si diventa così estranei...dopotutto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Dopo tanti anni si diventa distanti, malgrado in passato ci si è amati. E' proprio brutto e difficile.

      Elimina
  4. Su, passerà, vedrai che passerà. Secondo me dovete lasciar passare un po' di tempo prima di riprendere i contatti. Probabilmente ora è troppo presto per fare "gli amici" ma col tempo le ferite si saneranno, spero.

    RispondiElimina
  5. se non ci sono motivi per non esserlo perchè non rimanere amici e continuare un rapporto da persone mature e fortificate...visto anche tutte le situazioni condivise sesso e sentimento a parte!
    alla fine anche NatoStanco lo ha detto che farebbe male diventare così estranei....

    RispondiElimina
  6. Cari Inco e L:
    Grazie che ci avete incluso. L'onesta' e una grande virtu'
    Tony

    RispondiElimina
  7. Per mia esperienza personale,se si decide in buona armonia di chiudere un rapporto, non si può pretendere di "restare " ancora nella vita dell'altro! In un certo senso chiedere come va l'attività amorosa-sessuale dell'ex ricorda quei ragazzini che fanno tra loro paragoni sulle dimensioni del proprio pene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e no ragazzi, i cazzi se li sono già paragonati! più di qualche volta, credo...

      seriamente, è bello che tra voi non ci siano rancori e/o bamboline voodoo da infilzare con gli spilloni.
      però forse un mese è un po' troppo poco tempo per aver fatto decantare quello che c'è stato tra voi e per ritrovarvi in nome di un'amicizia senza implicazioni sentimental-sessuali.

      A meno che...
      [e qui il discorso continuatelo voi..]

      Elimina
  8. Mi vergogno un po', ma ti confesso che anche io, leggendo il tuo post, ho pensato a quel " a meno che..." che la strega di mezzanotte qui sopra ha buttato là con nonchalance ( avendo molto più coraggio di me).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. strega de mezzanotte, eh???
      questa me la pagherai..
      oh, se me la pagherai...
      ghghghghghghghghghghghghgh

      Elimina
  9. Agli interessati decidere che cosa fare, ovviamente! Ma, a mio giudizio, chi ha provocato la rottura deve stare nel suo "brodo", che va cercando ora? la richiesta è un segno di "insicurezza".
    E' apparentemente consolante per chi ha subito l'abbandono sapere che fa l'altro ... Ma soprattutto serve all'altro per una sorta di "assoluzione"!
    Meglio soffrire con dignità e senza strumentalizzazioni.

    RispondiElimina
  10. come ho gia' detto quando hai amato una persona, ti rimane sempre dentro anche quando non c'è piu', pero' seentirsi e confidarsi le propre pene o successi amorosi mi sembra troppo. il bel tempo è passato e vissuto, ora si guarda avanti verso nuove mete bacit T.

    RispondiElimina
  11. Quel "allora ci diciamo anche quando ci fa male" mi pare una strategia intelligente.
    p.

    RispondiElimina
  12. Chapeau! A tutti quelli che riescono a essere amici del proprio Ex.
    Personalmente mi è sempre riuscito difficile farlo. Tendenzialmente propendo ha recidere il cordone ombelicale.
    L'ex è una persona con cui si può rimanere in buoni rapporti, e questo solo se la storia è finita per "entrambi", e anche in questo caso non credo si possa parlare di amicizia.
    E poi ditemi l’amicizia cos'è?
    Non è forse condivisione, affetto, complicità?
    Tutte quelle componenti che fino a un attimo prima reggevano la storia d’amore, indi continuando ad alimentarne il flusso non si rischia di restarne intrappolati?
    Forse il tempo potrà aiutare, quando “entrambi” han costruito altre realtà, ma sino allora credo che sia solo un’illusione.
    Inoltre son convinta che solo quelle storie finite già durante lo stare insieme si possa avere la serenità per continuare un legame, poiché il distacco è già avvenuto.
    Invece quelle in cui la frattura (nonostante aleggiasse nell'aria), è arrivata quando ancora uno dei due nutriva ancora una speranza, è pressoché impossibile parlare di amicizia.
    E sebbene il tutto sia vissuto con maturità scevra da rancori e astio, è quasi morboso voler continuare a far parte della vita dell’altro, anche perché in cuor nostro ormai sappiamo che ne siamo ai margini.
    Però in questo caso c’è una cosa da dire, che nonostante “In” sia in incognito è pur sempre pubblico, e per com'è articolato il blog, ci mette molto del suo privato, per cui L in un modo o nell'altro una finestra sulla sua vita l’ha sempre a portata di mano, e qualora ne avesse voglia o ne sentisse la necessità, gli basterebbe solo un click.
    Concludendo … è davvero complicato!
    Vi auguro che possiate essere felici.
    R.

    RispondiElimina
  13. Soffrire il più possibile subito per smettere di soffrire prima è una terapia d'urto che ho usato. Soprattutto perché, per me, era l'unica disponibile visto la mia situazione da nascosto. Effettivamente ci vuole molta forza e non è una guarigione realmente definitiva.. a meno che non si è robot ... un qualcosa ti brucia sempre anche quando ti senti bene.
    Tuttavia ti auguro di "guarire" e di stare meglio il prima possibile!

    S.

    RispondiElimina
  14. Rimettetevi assieme. E' palese che siate entrambi ancora innamorati l'uno dell'altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con i-Psoas!

      Elimina
  15. @tutti - grazie per gli spunti. Vedo ci sono visioni differenti, com'era naturale aspettarsi.
    Ci lavoro sopra. E poi anche L. che vede il blog lì leggerà pure lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ieri ho dimenticato di aggiungerti un dettaglio:
      cmq vada, noi qui si fa il tifo per te!

      Elimina
  16. Ho letto e riletto il post, per quasi due giorni. Ne esco commossa più che confusa.
    La decisione l'avete già presa, nessun dubbio in merito. Tagliare quel "filo rosso" con cui il destino vi ha legati è per ora impossibile, perché nessuno dei due è pronto a dimenticare l'altro e nemmeno lo vuole. Tutto questo fa sicuramente meno male, ma farà male più a lungo e vi trovo consapevoli anche in questo.
    Quello che ai miei occhi risalta di più da questo scambio di mail è l'affetto, l'onestà, il rispetto tra due persone che SI SONO amate. E non si amano più? Forse la "bella domanda" è proprio questa.
    Un abbraccio forte a tutti e due, anche a L.
    Luci

    RispondiElimina
  17. In..
    forse in questo momento di maretta sentimentale nella mia "spumeggiante e mirabolante" vita di Drag di periferia, non sono la migliore delle nonne per dare opinioni o consigli ma...
    mi sembra di vedere che uno scambio di domande fatte a quel modo nasconda ancora, tanto amore nei confronti l'uno dell'altro!
    E' palese, o non mi spiego tutto questo buonismo...vi fate domande, vi date risposte...e poi e poi????? Non capisco perchè doversi dire ancora tutto..... (voi vi amate ancora ne sono certa)
    Se fosse capitato a me il distacco, forse non gli avrei neppure detto ciao, ritrovandomelo davanti per strada....odio il post addio!!!!!

    RispondiElimina
  18. Sono d'accordo con Nana' Lanuit credo che ancora voi due vi amate. Come diciamo qui negli USA: You two need a good fuck to make up!!! Non credo che c'e bisogno di traduzione.
    Vi auguro una bella riconciliazione con tutto il cuore
    Tony da oltreoceano

    RispondiElimina
  19. Questo stesso testo va anche con l'ultimo blog che hai publicato

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails