Google Website Translator Gadget

domenica 10 febbraio 2013

Il ricordo dei risvegli


L'amore entrava in camera insieme alla luce del mattino.
Senza aprire gli occhi, ritrovare al risveglio, nel tatto, nell'odore, nel sentire il suo respiro, nel calore, che lui era ancora lì. 
Non era svanito, non se l'era portato via la notte. Lui c'era. Nessun imbroglio, nessuno scherzo infelice come quando invece l'amore è dentro a un tuo sogno e ti risvegli in un letto vuoto, solo come sempre, con quella pulsante erezione che è mortificante lasciar spegnere mentre si accendono le fatiche del nuovo giorno.
Allora allungavo la mano e cingevo il suo corpo. Magnifico ritrovarlo restando ancora ad occhi chiusi. Stare lì, in un limbo indefinito ad assaporare quel contatto e solo quando lo si sentiva rispondere alle carezze col suo ritornare al mondo, solo allora, aprire gli occhi.
Tutte le solitudini che avevano appesantito la tua vita, quelle mattine, non esistevano più.




video

36 commenti:

  1. É vero è.bellissimo svegliarsi e assaporare quel momento in cui ti rendi conto che lui è ancora li e non se ne andato.
    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai avuto la ventura di provare questa sensazione...

      Elimina
    2. La cosa più bella. Più del sesso...

      Elimina
    3. non so, semmai immagino molto belle e gratificanti le coccole dopo il sesso, sulla via dell'addormentamento!

      Elimina
    4. @ xersex - l'addormentarsi insieme è l'altra cosa più bella.

      Elimina
    5. mai provato né l'uno né l'altra esperienza. Mi fido! più che altro deve dare una sensazione di affidamento e di abbandono molto gratificante.

      Elimina
  2. Leggerà anche L!! Dovrà pur capire quant'è struggente quel ricordo, quant'è profondo il vuoto per la separazione ... Altro che raccontarti di nuove avventure!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo conosce bene questo vuoto. Non infierire. :)
      E quelle avventure raccontate non sono un volermi fare male, anche se è quasi ovvio leggerle così.

      Gli dissi il giorno della rottura: "Io ti posso sgridare, insultare, infamare. Gli altri no, sennò li sbrano. (Deve aver sentito ciò anche Bersani che usò il termine "sbranare" solo qualche giorno dopo).
      Ma non ti sbrano Parigino. A te proprio no, che si legge bene l'attenzione che hai verso di me. Grazie
      :)

      Elimina
  3. il video piu' bello che hai mai postato
    non ho mai avuto il piacere di vivere una situazione simile. bellissimo non sembrano neanche attori. baci t.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto questo video. Fuori dai soliti clichè

      Elimina
  4. un video bellissimo accompagnato da una musica ancora più bella che ne esalta le immagini. Sono una persona splendida e sensibile come te, può averlo scelto per commentare come ti senti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. correggi in SOLO una persona....

      Elimina
    2. Mi sono imbattuto per caso in questo video. Ma mi ha subito ricordato ciò che mi manca

      Elimina
  5. Ciao In(co), bellissimo video, bella musica ma ..ancor di più le tue parole scritte.
    Un saluto, Gaucho C.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaucho, era un po' che non ti si sentiva da queste parti :)

      Elimina
  6. Quanto mi piace come hai descritto il tutto, la scena, le emozioni, la solitudine e la sicurezza. Sembrava proprio di essere lì in quel momento e di vivere la scena. Hai una forte comunicabilità con la scrittura! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho scritto a tarda sera e mezzo addormentato. Poi ieri mattina l'ho dovuto ricorreggere un sacco di volte. Certi passi facevo fatica a capirli pure io...
      Cmq grazie :)

      Elimina
  7. Io non sono ancora riuscita a guardare il video, ma già piango.
    E niente, cosa rimane da dire? Che certi ricordi sono come il sale su una ferita, ma sono anche come l'acqua per chi ha appena attraversato il deserto.
    E piango! :'(
    Luci

    RispondiElimina
  8. Ok! devo assolutamente trovarmi un uomo al più presto!
    Merc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. Che aspetti?
      (da che pulpito...)

      Elimina
    2. :D Ma una pausa te la puoi anche prendere tu..io sono in pausa da troppo:(! Ma adesso mi attivo...

      Elimina
  9. L'amore del video è commovente.
    Le tue parole In, descrivono bene cosa vuol dire quando qualcuno "abbraccia" la nostra solitudine e ci fa sentire al sicuro.

    L. dev'essere davvero una gran persona per essere riuscito a conquistarti e quello che voi due avete sperimentato è un dono che non tutti hanno la fortuna di ricevere in questa vita.
    Io faccio ancora il tifo per voi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L. è una persona normale, come lo sono io, come lo sono quasi tutti. Diventa speciale l'incontro, e quello accade ogni volta che scatta l'amore. Finchè dura.

      Elimina
  10. Addormentantarsi abbracciati e fino a quando nn mi addormento accarezzo il mio lui, gli accarezzo la fronte, gli tocco il naso, gli sfioro le labbra, con le dita seguo il disegno dell orecchio, gli bacio il collo... é il mio modo x volergli bene, per rilassarlo prima di dormire, per sentirlo Mio. E lui mi insulta che cosi nn riesce a dormire. Che nervi! Forse nn é quello giusto? Sigh..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti insulta perchè è un inguaribile brontolone. Un orsone.
      Ma tu lo sai, che sotto sotto, è proprio quello ciò che ti piace :)

      Elimina
  11. Ho la fortuna di averti scoperto, (In), grazie: parole, video, musica sublimi... e il tuo carisma dappertutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Timan. Non sbaglio se dico che tu eri presente nel mio blog anche agli inizi, no?

      Elimina
    2. Non proprio dall'inizio ma da poco prima di L... non partecipo molto ma ti seguo: STA ATTENTO!!!

      Elimina
    3. Sembra una minaccia da stalker! Ah ah XD

      Elimina
    4. Ma cosa vuoi mai che minacci... molti che hanno a che fare con me si metterebbero proprio a ridere!!!

      Elimina
  12. Ciao, so bene quelle cose ...specie vivendo altrove, ogni volta che nel corso del nostro cammino insieme ci si ritrovava x una notte, due, un po' di giorni a stase insieme, il momento davvero più bello era al mattino...alle volte quando ci si addormentava (esausti...non di desiderio...ma di troppe cose concentrate nel poco tempo a disposizione) si entrava in un profondo benessere che, al risveglio veniva confermato dalla presenza del tuo bene li accanto, il corpo più bello che cominciavi a vedere come parte del tuo, ci si cominciava a costruire l'uno con i mattoni di cui era fatto l'altro... E così siamo diventati io e tu, NOI, io ed E, al risveglio, nel constatare la realtà del l'abbandono reciproco, dico spesso ad E, la possibilità di girare le spalle e stare sicuri xchè dietro ad avvolgenti c'è il tuo bene, ... potere dare le spalle con serenità ... nel proprio o suo letto (quanti hotel però ... Ma ora anche nel nostro...voluto e difeso...anche se nell'armadio)...,
    Questa cosa che si scopre però non verrà mai, hai detto a parigino che solo tu potrai fare delle cose...è vero...si potrà scopare con altri, ma quando ci si è "incontrati" (innamorati) così come tu ed L. dentro ciascuno rimangono i "mattoncini" dell'altro...te li ritrovi ed anche quando l'altro cammina nel mondo, tu hai di lui e comprendi di lui (e su di lui con buona pace di ciascuno hai diritti/doveri) tanto tanto tanto (e viceversa naturalmente ..) ora basta altrimenti vado in paranoia...
    PS: E. è stato a casa mia x una settimana due giorni addietro...immagina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con questo tuo vissuto, suppongo che tu abbia apprezzato parecchio questo video. :)

      Elimina
  13. Bel video, mi è piaciuto.
    Non mostra due uomini che scopano ma che fanno l'amore.
    Come fanno l'amore gli uomini tra loro, un misto di dolcezza e virilità.
    Bello veramente...
    E poi i protagonisti sono credibili perché non sono giovanissimi, peccato solo per la barbona lunga.
    Preferisco quella corta come si usa oggi...

    RispondiElimina
  14. Stavo riguardando il video per l'ennesima volta.
    I due attori sono molto ma molto spontanei ed è bella la naturalezza con la quale avvengono le penetrazioni.
    Nella maniera che io chiamo "scivolata", ovvero senza mirare il buco come con un fucile ma semplicemente appoggiandosi sul solco del partner e poi lasciare che la voglia di fare l'amore faccia il resto, con naturalezza, scivolando appunto.
    E' tipico di chi fa l'amore e non si limita a scopare.
    Bello, bello veramente.
    Potrei avere il link per salvarlo o è privacy?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usando Real Player e la funzione "Scarica questo video" lo puoi scaricare da qui, come ho fatto io. Ecco il link:
      http://www.xvideos.com/video3737609/bed_and_shower

      Elimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails