Google Website Translator Gadget

martedì 5 febbraio 2013

Cambio?


Giorgio è un bel ragazzone che frequenta la mia palestra. 
Un body builder, giovane, ma già molto grosso. Giorgio non è male in quanto a simpatia: cordiale, chiacchiera con tutti anche con i vecchiardi come me (Giorgio non arriva a 25 anni e per lui un 40enne è poco meno di suo padre).
Giorgio si impegna parecchio nella costruzione del suo corpo, con risultati importanti e ad avviso di tutti soddisfacenti. Ma pecca di vanità.
Sì. Confrontandosi su allenamenti e proteine con gli altri non manca mai di usare gli specchi della sala macchine per farsi guardare e rimirare, assumendo le tipiche pose da culturista. Si rende antipatico.
Soprattutto quando queste scene poi le ripete allo specchio dello spogliatoio chiedendo anche conferme ai ragazzetti sbavanti. "Ti pare definito l'addominale? Non è il caso che ingrosso ancor di più il bicipite?" Eccetera.
A parte la poca simpatia quando si mostra così narciso c'è da ammettere che è un gran bel vedere.
Peccato che...
Peccato che mai si riesca a vedere il Giorgio per intero, laggiù tra le pudenda, come mamma l'ha fatto. Forse che in quel punto non c'è allenamento che tenga per aumentare di volume?

Ho pensato a Giorgio trovando il video della sega del maschione che vi ho messo in apertura del post. Si chiama Eddie Cambio e lui si che si mostra in toto.
Come Giorgio, nel video, mentre si masturba, continua a fare pose da culturista e ammiccare ai suoi fantastici muscoli. "Guardatemi... desideratemi!"
Anche qui, per i miei gusti un po' ridicolo, pure un po' irritante. Ma davvero l'effetto che ottiene è molto interessante.
Perchè questa sua sega mi ha intrigato parecchio, quel bel cazzo è davvero desiderabile e gliele perdono 'ste continue "mossettine".








Insomma, tra Giorgio e Eddie, farei Cambio.

video

26 commenti:

  1. Nooo

    Cioè, fa così il fighetto disinvolto e poi si vergogna di far vedere la mazza? Papà Ringo dovrebbe dargli una lezione e fargli vedere come ci si comporta in spogliatoio. Il pisello lo sfoggi anche se, al posto della "terza gamba" hai il "terzo mignolo"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringo insegna. E mostra fieramente il suo pisello. Anche perchè, diciamolo, per il resto ho poco altro da mostrare...

      Elimina
    2. Ringo dovrebbe strappargli le mutande :D E finiscila con questa falsa modestia :D

      Elimina
    3. Comunque potreste fare un po' di cori da stadio del tipo "Faccelo vedè, faccelo toccà" :D

      Elimina
    4. Ah ah... questa del coro da stadio sarebbe una figata. Lo vedremmo sgonfiarsi in un secondo :D

      Elimina
  2. oddio quanto mi stanno sulle scatole sti tipi o.o il "guardami... desiderami" mi si trasforma in un "ma vaffff..." tempo 0 XD

    RispondiElimina
  3. So beautiful. So sensual and sexy. I just want to rub all of him all over all of me. - Uptonking from Wonderland Burlesque

    RispondiElimina
  4. Ma vedere il titolare del blog, mai?! :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il titolare del blog ogni tanto compare in qualche pezzo del suo corpo.
      Ad esempio, se cerchi tra i post di agosto 2012, uno legato alle vacanze, all'interno c'è un link che ti mostra un po' di me, acciuffato dal mio ex...
      ;)

      Elimina
    2. I'm addicted to you, do'nt you know that you're toxic... XD

      Dimmi chi devo uccidere, per avere addominali come quelli!

      Che gran figo! :-P

      Elimina
    3. Oddio, sei pericoloso. Se uccidi per dei "lardominali" come i miei, per un addominale vero che fai? Una strage?

      Elimina
  5. che video da infarto!!!
    Verso la fine, quando si masturba, si sente il rumore come se sbattesse delle uova, per fare la frittata ahahaha che poi le uova sono le sue. E le gocce che pendono dal 8.30? mmmhhhh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel rumore credo sia quello della mano sulla cappella. Una mano molto lubrificata, visto che il tipo sfrega direttamente sul glande essendo circonciso... ;)

      Elimina
    2. ho capito, però trovo quel rumore molto erotico...

      Elimina
  6. Sarò troppo indulgente ma un po' di vanità e anche un po' di più ai più giovani la si perdona facilmente a patto che non diventi narcisismo. Certo che deve essere dura andare in palestra con questi ragazzi. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io sono indulgente. Beh, certo, lo sarei molto di più se mi mostrasse il pippo. :D

      Comunque non è dura E' duro! ;)

      Elimina
  7. "Si" come affermazione, si scrive con l'accento! (sì) :)

    RispondiElimina
  8. Inco:
    Ho appena visto il tuo blog di martedi' e ti scrivo. Sono d'accordo con te, un uomo che si mostra in continuo davanti lo specchio e irritante e antipatico. Per conto mio se mi trovo nei cessi a pisciare e uno insiste a quardarmi, magari mi allargo la mutanda per fargli vedere minchia e coglioni specialmente d'estate quando vado fuori in pantoloncini corti. Gli domando ti piace, be si bello anche il tuo, grosso e carnoso.... Pero non tocco ne mi faccio toccare. Per anni mi vergognavo a far vedere la mia pudenda, perche' a causa di un intervento molto delicato(calcoli renali e alla vescica urinaria)mi dovettero depilare totalmente e avevo due cicatrici una alla base del cazzo e l'altra che mi andava da sopra una chiappa del culo fino a quache centimetro dal cazzo. Non mi sentii comodo a spogliarmi totalmente davanti alla mia ragazza fino quasi 5 anni dopo l'intervento.
    Fra le tante peripezie che dovetti subire nei miei primi qui in America ci fu anche il fatto orrorifico(?) che i ragazzi dell'high school sia maschi che femmine sono obligati a fare la doccia in comune(maschi/maschi femmine/femmine ovviamente) dopo la ginnastica. Non parlavo ancora bene in inglese, spennato come un pollo a causa dell'intervento, avevo una fobia di essere il centro della beffa di tutti quei stronzi.Gia d'altronte mi avevano beffato e non li presi a calci nel culo 1)Per non dare sospetto e 2)erano 5, io ero solo. Per cui )feci "skipping the class" cioe durante l'ora della ginnastica andavo nella biblioteca della scuola e ai tempi delle pagelle mi davo un D cioe il minimo per passare quella classe. Non ci crederete non scoprirono il mio "malfatto" finche terminavo il secondo anno della scuola. A quel tempo mi obligarono a rifare la ginnastica nel terzo anno. Per non sottopormi alla fatidica doccia disse all'insegnante che avevo il cazzo malformato e mi avevano completamente depilato. Non mi disse di andar a fanculo basta che partecipavo giornalmente alle gare, giuchi etc etc.
    Adesso a quasi 62 anni di eta' non mi vergogno piu' a mostrar il mio arnese. Non e' che lo mostro come se fosse un gioiello, qualcuno devere mostrami che e' interessato a vederlo. Non so se mi spiego bene.
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da ragazzo a nasconderti, da adulto a mostrarti. Tutto cambia, ci avresti mai creduto?

      Elimina
    2. Effettivamente no!!!!A volte guardo una mia vecchia foto a 12 o magari 18 anni e dico, sono cambiato, piu maturo, psicologicamente piu forte.
      Tony

      Elimina
  9. Non definirdi vecchiardo!
    Avrò praticamente l'età di Giorgio e ti dico che i 40enni li trovo estremamente affascinanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Anch'io. Quelli affascinanti però...

      Elimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails