Google Website Translator Gadget

domenica 10 ottobre 2010

I tempi dei nodi al pettine

E' troppo che io ed A. non ci incontriamo.
Io non son sereno in quest'attesa. Lo son stato per un po', ora non lo sono più.
Ho proprio l'impressione che il tutto mi stia sfuggendo di mano e non so come governarlo.
Mi faccio alcune idee, poi me le smonto, me ne faccio altre e non trovo il bandolo della matassa. No cari amici del blog: non voglio consigli. Lasciatemi sbagliare da solo, almeno per ora (so già che verrò ad implorarvene). Lasciatemi solamente, ecco.. raccontare.

E' che, questa "pazienza a termine", il mio sfinimento e un po' di torcibudella, stanno capitando nel periodo meno buono: sarà una settimana dura questa che sta per iniziare: progetti lavorativi in scadenza, problematiche famigliari da affrontare necessariamente, attenzioni extra a persone care (che farò volentieri ma mi manca il tempo) e quindi vorrei non affrontare un chiarimento con A. che però sento impellente. Potrebbe farmi star male nel breve termine e penso che potrei risparmiarmelo almeno in questi giorni, con la paura che mi manderebbe in tilt anche su tutto il resto. E rimandare. Ma anche rimandare costa fatica. Voglio capire. Voglio chiarire.
Cosa c'è da chiarire poi? L'ultima volta era stata una serata assolutamente fantastica. Dal sesso in poi. Ve ne avevo parlato dell'intimità che si era costruita.

Siamo "trombamici": è una definizione e situazione che va bene ad entrambi. Ma gli amici si frequentano mentre A. si smarca. Sette-otto-dieci inviti rimandati, rifiutati.
Ok, sarebbe semplice pensare: "non gli interesso più. Game over! Peccato, mettiamoci il cuore in pace, piangiamoci sopra e poi lasciamo guarire le ferite".
Ma poi arrivano quei segnali contradditori dove ci leggo tutto e poi non ci rileggo niente.
Non gli interesso più? Eppure in chat mi cerca: entro in msn e lui è lì: in modalità invisibile ma sempre, al massimo dopo un minuto che son connesso, "plin", la lucina verde s'accende ed è lui che subito mi chiama: "ciao, come va?"

Parliamo e parliamo. A. non è una persona che si racconta molto ma vuole interagire, mi cerca. E anche in questo strano periodo si apre su tutta una serie di situazioni personali, lo fai di sua iniziativa, ma al sodo dei discorsi, immancabilmente si ferma. Sempre e solo un passettino prima di dirti tutto.
Capita anche ch'io stacchi prima di lui la connessione. Lui mi chiede "già te ne vai?"

Io gli pongo il problema di quando ci si incontra. Preferisci che non ci vediamo più? Continui a smarcarmi. Ti sei stancato dei nostri incontri?
Lui nega. "Smettila", mi dice, "è che non sempre ho gli ormoni a mille". Ok, lo posso capire. Ma conoscendo ormai anche l'ormone del ragazzo dopo un mese di nulla (almeno con me) non ci credo più e mi sento ferito di questa non chiarezza.

Oppure porta motivazioni: "stasera non posso, domani neppure, forse dopodomani ma non garantisco" (e infatti...), "sono molto stanco", "oggi è una giornata no"; o ancora velocemente chiude la connessione: "scusa devo andare", "mi chiamano", "...ma sta tranquillo, ci si vede ancora"

Allora penso che non capisco più nulla: mi cerca, ma non ci troviamo; non rifiuta ma non concretizza; forse non mi vuole ferire? Forse si sta prendendo gioco? O forse son sempre io che, armato di voglia di incontrarlo, non paziento, non capisco, divento macchinoso? (ma erm... un mese!!!)

Devo, voglio chiarire. Lo vorrei subito.

Ma anche l'opzione di un chiarimento che mi porti a ricominciare da zero ora che avevo raggiunto, "una sorta di intimità, anche solo fisica, che  non ti costringe a "auto-soddisfarti" (son le parole di commento di Gaihardo ad un vecchio post su A.) proprio ora, in questi giorni... mi inquieta.
Come lui... anch'io sono incomprensibile. E mi chiedo di me stesso: "si può esser fatti più male di così?"

13 commenti:

  1. nessun consiglio, solo ribadisco la mia comprensione, e un augurio affinchè tutto vada bene qualunque cosa tu faccia. ;)

    RispondiElimina
  2. nessun consiglio,hai tutta tutta la mia comprensione e non è per fare una gara a chi è messo peggio ma io lo sono...io non riesco neppure a comunicare con lui... troppi impegni,suoi,ed è pure "superfidanzato"potrei mandarlo a c....e se non fossi cosi preso e...fatto male e mi fermo qui.un bacio
    lost

    RispondiElimina
  3. (In)consapevole ti dico solo quello che, forse vorrai sentirti dire, Sbaglia, ma sbaglia tanto...
    Sembra assurdo, ma la parola di conferma che mi è spuntata è "parli"

    RispondiElimina
  4. In questi casi i consigli servono a poco, un abbraccio e un augurio che tu possa venir a capo nel miglior modo possibile in questa situazione.

    RispondiElimina
  5. L'unico consiglio è che ... sbagliare, sperimentare, far cazzate, fare di testa propria... è forse l'unico modo per vivere appieno la vita! Kiss

    RispondiElimina
  6. @ Lavega - grazie. Ci sei sempre!

    @ lost - perchè siam fatti così male? Un abbraccio anche a te e tutta la mia comprensione.

    @ FrAnCeScO - interpreto il tuo "sbaglia tanto" come un invito ad agire di netto... nel rilanciare o nel farmi da parte. Vedremo.

    @ loran - grazie per l'augurio. Venirne a capo... che matassa imbrogliata...

    @ I'M SO GUY - viviamola appieno allora. Speriamo. Ti ringrazio.

    RispondiElimina
  7. A dir la verità, tutta questa storia mi è parsa, sin dall'inizio, un po' una tiritera con troppi punti oscuri... in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  8. adesso tutto il blog si rivolterà contro di me. vivo una situazione ma al contrario (in questo caso sono A.)
    con il mio trombamico (che invece si chiama proprio A.) c'è molto feeling e quando ci incontriamo facciamo scintille.... ma...
    1 - io non sono sicuro di voler approfondire troppo... lui è molto insistente e la sua insistenza mi frena ancor di più
    2 - se la leggo a freddo lui non è proprio il mio tipo.. fisicamente dico... e quindi... svolazzo in giro e gioco anche con altri...
    3 - in chat... bhe in chat è una meraviglia ci raccontiamo cose e fantasie veramente strabilianti!
    era solo per darti una'idea di cosa potrebbe pensare la controparte.
    via con le ingiurie....

    RispondiElimina
  9. @ giugioo - che crepi! Il lupo e la tiritera!

    @ anonimo - eh, ma se la metti così mi blocchi l'ingiuria! Scherzi a parte amico romano: "chi di voi è senza peccato scagli la prima pietra". Questo per dire che nel tuo rapporto di trombamicizia ci possiamo ritrovare un po' tutti. L'amichetto di letto... fa molto comodo a tutti e la tua versione dei fatti è importante. Quello che manca è solo, secondo me, una chiarezza sul rispetto delle aspettative degli altri. Differenzio il "trombamico" dallo "svuotapalle": nessuna implicazione sentimentale e/o di impegno ma dando l'accezione "...amico" c'è già un'attenzione all'altra persona. Almeno, io la do. Senza pretendere altri impegni, che non so garantire neppure io. Andrebbe anche chiarito, ed è quello che mi aspetto con A., il giochino di mostrare attenzioni e ritirarsi. Da quello valutare il da farsi: se ci si vuole trattare solo da svuotapalle, i tappabuchi in mancanza d'altro, allora forse (ma dico forse perchè poi l'ormone comanda anche l'orgoglio, purtroppo) non ci sto. Non chiedo altro se non quell'altra frase evangelica (quante citazioni bibliche! urca!) del "non fare agli altri ciò che non vuoi per te".
    Detto questo, il tuo punto n° 1 mi deve far riflettere: già me la pongo la domanda. La mia insistenza frena A.? E' molto probabile.
    Facciamo che ci penso su, su questo e su tutta la mia risposta, ancora un po'!

    RispondiElimina
  10. Non sono d'accordo... non credo,da quanto posso capire, da quanto illustri nel blog,che tu applichi una reitarata insistenza... comunque, un dubbio... siam sicuri che te l'abbia raccontata giusta, la propria vita? Se uno è "in the closet" ed incontra qualcun altro nelle stesse condizioni, dovrebbe cercar di condividere al massimo, le comuni condizioni uniscono, no?!? Poi, non avevo pensato alla tua ipotesi di "tappabuchi svuotapalle", potrebbe ahite!) essere, appunto perchè non ti ha raccontato a fondo le proprie condizioni di vita.. scusa, non voglio essere duro, potrei anche sbagliare, ovviamente! Altri lettori del blog, che ne pensate? Comunque, TU SII TE STESSO, ne val smpre la pena!!! ...una cosa...come mai hai pensato che io sia di Roma? Nulla a che fare, ci son stato solo una volta, in tutta la mia vita... e, comunque, il problema dei "trombamici" ha una psicologia complicatissima...

    RispondiElimina
  11. @ giugioo - ah! ma dicendo "amico romano" mi rivolgevo all'anonimo del messaggio successivo al tuo. Il sistema di tracking della navigazione nel mio blog mi indicava un generico "Roma". Invece eri ancora tu. Ok, chiarito questo, passo al succo del discorso.

    Che A. mi racconti il tutto ed il contrario di tutto è possibile. Io mi posso solo basare su ciò che mi dice e da ciò che so non va in contrasto con l'essere in the closet. Cioè, so che si incontra(va?) con altri, più o meno con le stesse modalità discrete che attuiamo noi due, poi... boh...

    Anche a me non pare di esercitare una reiterata insistenza: sappiamo ad esempio che i giorni possibili per l'incontro sono in genere dal martedì al giovedì. Dal venere al lune, non chiedo niente. Ci si sente via chat, si chiacchiera del week end ma non parliamo d'incontri. L'opzione svuotapalle è sempre probabile: la persona con cui scopi ma di cui non te ne frega, anzi, fisicamente non ti crea neppure il desiderio. Bah, credo che un interesse anche fisico c'è, o almeno c'è stato. Poi si sa... l'uomo è volubile e si stanca presto.

    RispondiElimina
  12. trombamici...!!! Mmmmhhhh Bacio!

    RispondiElimina
  13. Chiedi di non dare consigli e io non lo farò anche perché sei stato tu stesso ad dirti cosa fare: “Devo, voglio chiarire. Lo vorrei subito”… certo è che se sei insofferente in questa situazione e non ci stai bene devi fare qualcosa per uscirne in un modo o nell’altro, magari sbaglierai o magari farai la cosa giusta, ma avrai fatto qualcosa che ritenevi giusto fare…
    Un bacio e in bocca al lupo per questo periodo incasinato… tanto come ogni periodo incasinato ha una data di scadenza…

    PS l’album che mi hai consigliato c’è l’ho nelle orecchie proprio adesso… mi piace parecchio, ho anche passato un po’ di canzoni sull’mp3 :)

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails