Google Website Translator Gadget

giovedì 7 aprile 2011

A ciascuno il suo

Il video porno di oggi mi riporta a qualche immagine adolescenziale.
Andavo da mio cugino talvolta, quasi coetaneo, si usciva insieme a divertirsi, e capitava che quand'io passavo da lui non era ancora pronto: si stava preparando, o si stava facendo la doccia. Ricordo che lo aspettavo senza imbarazzo anche nel bagno mentre lui si lavava e quand'usciva lo vedevo nudo. Quante fantasie si scatenavano!, proprio quelle che vediamo in questo filmato. Immaginavo che la sua nudità di fronte a me fosse l'inizio di un approccio sessuale. Mai capitò in questo contesto, mentre altre volte invece, con la curiosa scherzosità adolescenziale, senza parenti presenti, ci si scambiò un bel po' di pippe insieme. 
Le prime volte ognuno si segava autonomamente: a ciascuno il suo. Ma subito dopo si passò a masturbarsi a vicenda. Era pazzesco per me poter aver per le mani un altro cazzo e mi piacevano le sensazioni che mi dava una masturbazione fatta da un'altra mano che non fosse la mia. Diciamo che durante l'adolescenza un bel po' di quei giochetti ce li siamo scambiati, poi, ad un certo punto, tutto cambiò. Fu forse all'inizio da parte mia, non volevo più, non sentivo più d'esser coinvolto da quel cugino e quei giochetti con lui quasi mi stancavano. Neppure lui però insistette. Crescendo era normale chiudere quel capitolo.

Ora lui è sposato da una decina d'anni e credo proprio che abbia abbandonato questi "scambi maschili" sin dall'età dell'adolescenza. Di quei tempi, nessuna parola, come non fossero mai accaduti.
Io invece son ancora fermo qui e continua a piacermi esercitare anche tutto il resto che nel video potete vedere.
Ognuno fa i suoi percorsi: da esperienze comuni all'inizio, si arriva a strade diverse. A ciascuno il suo.







17 commenti:

  1. Oooohhh, ma che cosa sentono le mie orecchie.... :P

    RispondiElimina
  2. che culo! io un cugino così non ce l'avevo mannaggia!
    sono sempre stato più netto nelle cose. c'è stato un tempo per le femminucce e un tempo per i maschietti

    RispondiElimina
  3. è si durante l'adolescenza uno aveva molte più occasioni di fare certe cose complici le tempeste ormonali di quegli anni che spingevano anche gli etero a concedersi a qualche sperimentazione.
    Certo fortunato il cugino di Miro Moreira se ha potuto assistere alle sue docce.:)

    RispondiElimina
  4. Wowowowo... ma solo a me non capitano ste cose??? ... quand'ero ragazzino nessuno si spogliava davanti a me... nessun fratello o cugino o amichetto... figuriamoci se ci si faceva le pippe reciprocamente!!! ...mahhh.... uff :(

    RispondiElimina
  5. ...ma sei proprio certo che il matrimonio abbia cancellato la voglia di tenere per le mani la sega di un'altro?? :-))

    RispondiElimina
  6. @ Miky - ecco, sapevo di scandalizzarti ;)

    @ Oscar - forse meglio così, è stato tutto più facile. Io invece vagavo per vari lidi e non capivo mai quale parte mi piaceva di più

    @ loran - già, le tipiche e frequenti tempeste ormonali adolescenziali... mitiche!

    @ I'M SO GUY - davvero mai capitato nulla di simile? proprio mai, mai?

    @ MxZ - benvenuto! No, non ne sono certo, ma credo che abbia davvero trovato la sua natura etero. Poi la mano sul fuoco non la metto, preferisco metterla in altri posti ;)

    RispondiElimina
  7. Mi accodo a Guy... mai capitate di ste cose in gioventù... gioventù bruciata la mia :p

    RispondiElimina
  8. Salute o sempre meno (in) :)
    anch'io ho avuto quest'esperienze una decina d'anni fa, ancora ci ripenso qualche volta.
    Come tuo cugino anche il mio ora guarda l'altra metà del cielo, io invece non ho ancora deciso.

    LC

    RispondiElimina
  9. @ Majin79 - ok, hai specificato "in gioventù"... ma dopo invece? Monello!

    @ LC - chi guarda di là, chi guarda di qua... come dice il titolo del post, "A ciascuno il suo!" ;)

    RispondiElimina
  10. In,
    ... e chi come me non sa da che parte guardare.
    Bello il titolo che riprende Sciascia, anche se m'ero convinto fosse di Pirandello ("ciascuno a suo modo").
    Interessante l'accoppiata di Cultura e cul_tura.
    Saluti

    LC

    RispondiElimina
  11. Nemmeno a me è successo, c'è da dire che io non avevo alcun impulso sessuale durante l'adolescenza!

    RispondiElimina
  12. @ LC - oh, in verità mica citavo Sciascia (mia beata ignoranza!). Sul non saper dove guardare, ma scusa... dov'è scritto che bisogna comunque scegliere?

    @ Still - urca, beato te! Io non riuscivo a star fermo! Come quasi tutti i miei coetanei...

    RispondiElimina
  13. @ In - Mi sa che hai fatto centro, potrebbe essere solo una mia fissa, grazie dello spunto. :)

    LC

    RispondiElimina
  14. anche io avevo due cuginicn cui facevo sex....che belllesperinza..avevo circa 10 anni...lui 16...cazzoooo..

    RispondiElimina
  15. @ Anonimo 02:03 - eh eh, esperienza comune! Ma dieci anni??? Naaaa a quell'età si gioca a calciobalilla, dai!!!

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails