Google Website Translator Gadget

domenica 17 aprile 2011

L'amore sussurra

Due settimane d'attesa, le aspettative "alte" che vi ho espresso nei due post precedenti, il desiderio che aumenta in modo esponenziale con il tempo che ci separa, e ieri sera...

Serata complicata a livello organizzativo. L. lavora fino a tardi, io stavolta mi porto più avanti con la strada, cerco di agevolarlo. Un'ora di guida per lui, 1 ora e 3/4 per me. Prima delle 22 è impossibile vedersi e l'appuntamento sul luogo fissato attraverso googlemaps è facile da trovare. Ma... questa zona ha troppa luce e   bisogna cercare un'area un po' più appartata per avere un po' di intimità.
Al momento non ci si scoraggia, si ruota attorno ai vari capannoni delle zone industriali. Alla faccia dell'inquinamento luminoso: ovunque ci sono luci e telecamere di controllo. Bisogna cercare una soluzione alternativa.
Non è facile. In una campagna piatta e senza alberi, iniziamo a vagare in cerca di un luogo protetto, che garantisca un minimo di intimità. Usciamo dalla zona industriale, ci allontaniamo dalla città,  ci dirigiamo verso i paeselli ma no... non si trova un posto adeguato: "questa strada porta a quella casa abitata", "qui non c'è protezione", "siamo troppo in vista", "sembra di doversi nascondere come se si facesse una cosa da ladri"... ci diciamo, ma "anche gli etero hanno un bel daffare a cercarsi una camporella tranquilla". Era tutto più facile una volta.

Il tempo passa e noi si vaga e si vaga. Alla guida le mani però non sanno stare ferme, troppa l'attesa, troppo il desiderio. Anche il dialogo è quasi assente: bocche assetate di baci, occhi spiritati, prima c'è l'urgenza di dare una risposta fisica.
Solo dopo un'ora e venti, U-N'O-RA-E-VEN-TI! troviamo un luogo che pare appartato. Di corsa, di foga a svestirsi e ad avventarsi l'un sull'altro.
Non sono tranquillo ma piuttosto teso, arrabbiato per aver dovuto perdere del tempo prezioso e sapere ora di avere i minuti contati, poco più di un'ora prima di lasciarci di nuovo, che domani L. lavora.
E' bello il nostro stare insieme ma io sento il peso del gestire il nostro incontro con una velocità non consueta. Stamattina, nello scambio di sms infatti ci diciamo "ieri, pochi abbracci".
Anche i saluti sono affrettati, troppo, per rincasare assonnato (che anche la Red Bull in corpo faticava a sopraffare la pesantezza degli occhi) nel pieno mezzo della notte.

Eppure, il ricordo di ieri va ancora all'intimità  che si è stabilità.
Ed è bello questo nostro "conoscersi intimamente" e sapere facilmente i desideri dell'altro.
E rimangono nella mente le nostre parole dopo l'amore, quando sfamati gli impulsi, allora le parole arrivano e si fa spazio il sentimento, lo scambio di emozioni.
L'un sull'altro, a rafforzare i nostri dialoghi con il contatto dei nostri corpi; l'un sull'altro ad intercalar di baci le pause del nostro colloquio.
E quand'anche i nostri membri sono a riposo è lo scambio di baci e i tocchi sapienti sull'altro, l'incrocio di mani, lo stringersi con forza, che comunicano ciò che a parole non riesci a dire.
Sussurra. L'amore sussurra, anche nella fretta, anche nell'ansia, anche nel fugace lasciarsi. Sussurra parole che vanno oltre l'attimo fuggente. Noi siamo qua. Distanti. Ma non so se si capisce, io sono ancora lì.

22 commenti:

  1. Dura la vita degli agenti segreti, però alla fine quello che conta è l'essere riusciti a stare insieme.

    RispondiElimina
  2. Una passione bellissima! Spettacolare... peccato per la mancanza di un luogo tutto vostro... al chiuso... e per aver dovuto perdere tanto tempo per un luogo appartato!!! ...bacioni!! :)

    RispondiElimina
  3. @ loran - già, il primo problema non è il "luogo" ma la distanza. Ce lo poniamo come interrogativo: durerà? quanto durerà se la quotidianità non può essere condivisa? Ma fin che dura, stiamo insieme. Bene. Così.

    @ Teo - Mah ?

    @ I'M SO GUY - non so se "spettacolare" ma davvero bella e coinvolgente. Grazie.

    RispondiElimina
  4. la cosa brutta è che ci si debba nascondere per potersi amare...
    ma ci dobbiamo accontentare.
    la prossima volta andrà meglio... ;)

    RispondiElimina
  5. ciao Cons,
    aspettavo il tuo reportage post incontro, ma non avrei immaginato tutti questi ostacoli, sarà che non ho esperienze nel campo.

    Durerà? Io ti auguro proprio di sì. Da quanto scrivi si sente l'importanza che questa storia ha per te.
    Buon inizio di settimana!

    LC

    RispondiElimina
  6. Che bella la vostra storia :)
    Non pensare per adesso se durerà, quanto durerà, come, perchè... goditela, vivitela.
    Ma, da come ne parli, mi sa che sta nascendo un qualcosa di così importante che potrà superare le molte difficoltà che per ora vi trovate davanti.

    E poi...chissà, magari troverete anche la soluzione per vivere assieme la quotidianità (che capisco è molto importante quando c'è una voglia di stare insieme così forte come la vostra).

    Lo spero proprio per voi :)

    RispondiElimina
  7. Anch'io vivo la mia storia a "distanza", e da 21 anni. Talora è assai dura (2 ore e mezza di viaggio), ma sempre dolce e piena di aspettativa l'attesa e quasi sempre ci si ritrova più ricchi al ritorno. Ma quando vado a casa di E. ho il lettone ...!

    RispondiElimina
  8. Ma....scusa......andare in motel?
    Perchè dovete complicarvi la vita fino a tal punto? I motel esistono per questo.

    RispondiElimina
  9. C'è molta dolcezza nelle tue parole!

    RispondiElimina
  10. @ Lavega - si, brutto nascondersi. Ma non è perchè siamo gay. Fossi stato anche etero avrei avuto bisogno di un riparo per la mia "intimità". E si! La prossima volta andrà meglio, grazie dell'augurio!

    @ LC - chi lo sa se durerà. Naturalmente me lo auguro. E quel che voglio oggi. Ma combatto anche con il mio disincanto. Vedremo. Grazie per l'augurio.

    @ F - grazie anche a te. Come già detto a LC, chi lo sa. Non credo neppure riusciremo a dare forma al bisogno di quotidianità. Ma questo è un passo che mi sembra fin troppo avanti. Per ora sarebbe bello trovare un riparo tranquillo... sometimes ;)

    @ Jack - 21 anni, 2 ore e mezza. Ne hai mangiato di asfalto!!! Però se c'è il lettone e il vostro amore eh eh... ne val la pena! Auguri per altri 1000 di questi 21 anni :)

    @ Davide Boh - ecco! N'avessimo visto UNO!!!

    @ Still - si, diciamo che mi sento molto adolescenziale ma sono in fase romantica e in verità... non mi dispiace per nulla :)

    RispondiElimina
  11. Evviva la fase romantica del nostro (In)consapevole :)

    RispondiElimina
  12. che passione, che pathos... quasi percettibile al tatto!!! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  13. Ho scoperto il tuo blog qualche tempo fa e dopo aver passato qualche giorno a divorarlo post dopo post devo farti i complimenti :) per le parole, per le emozioni, per tutto (anche le foto of course!)...

    RispondiElimina
  14. si, si capisce che sei ancora là. ma nessuno dei due vive solo, ne deduco!

    RispondiElimina
  15. @ timan60 - crepi! Il lupo, s'intende!

    @ alessandro - benvenuto! :) Grazie a te. Ma sei ancora "sano" dopo questa abbuffata di tutti i miei post?

    @ Oscar - Si capisce? Già! Nessuno vive solo? Gia!

    RispondiElimina
  16. urge trovare un posto, non potete passare buona parte del tempo girando in auto. oppure concedetevi un week-end da qualche parte (forse lo avevo gia' consigliato)Buona settimana T.

    RispondiElimina
  17. E' così bello il modo in cui riesci a descrivere i tuoi sentimenti!

    Questo Amore merita uno spazio che sia tutto vostro :)
    Vi auguro di cuore di riuscire a trovarlo presto!

    P.

    RispondiElimina
  18. ... io ed E. vi impresteremmo volentieri il lettone ...

    RispondiElimina
  19. Ciao ti ho scritto la prima volta x il pesce d'aprile! ma organizzare (prima di partire) Direttamente in un motel anziché in un parcheggio? Cmq sono molto felice x voi
    Lupin

    RispondiElimina
  20. si è complicato farlo in macchina ma è intimo ti costringe in quegli spazi è anche intrigante(se si trova un bel posto velocemente :))non si sfugge, se l'altro ti piace oppure lo riporti a casa!è bello se c'è anche dell'altro :)i vostri sono sentintimenti belli.
    lost

    RispondiElimina
  21. @ T. - ma noi abbiamo un "nostro posto" ma questa volta abbiam dovuto cambiare... Per il week end... chissà...

    @ P. - grazie. Per ora coltiviamo almeno il posto nel cuore...

    @ Jack - per un'orgia? ah ah... Grazie, gentilissimi!

    @ Lupin - noi, così ingenui da poter trovare un luogo facile... Sbagliando s'impara :)

    @ lost - intrigante lo è davvero. Anche un po' scomodo... basta chiederlo alle costole ;)

    RispondiElimina

Se vuoi dir la tua, commenta qui:

Related Posts with Thumbnails